Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog

NOVITA' IN LIBRERIA

 

ROSE E LIBRI-copia-6

 

PERCHE’ TANTA VIOLENZA NELLA BIBBIA? QUANDO LA BIBBIA PROVOCA E DISARMA – ANDRE’ WENIN – ED. SAN PAOLO – EURO 14,50  WWW.EDIZIONISANPAOLO.IT

 

La presenza della violenza nella Bibbia potrebbe rappresentare un invito a leggerla diversamente, provocando il lettore a entrare in un corpo a corpo con il testo, coinvolgendosi in quel tutto che costituisce la sua esperienza umana. Il senso diverrebbe quindi il risultato del dialogo che egli intrattiene con il Libro, qualora si voglia leggerlo con attenzione e rispetto. E’ proprio ciò che si vuole proporre nel presente lavoro.

 

ANDRE’ WENIN è nato nel 1953. Dopo gli studi in filologia classica a Namur, in teologia a Lovanio e in scienze bibliche al Pontificio Istituto Biblico di Roma ha intrapreso la carriera accademica, diventando professore di esegesi veterotestamentaria e preside di Facoltà all’Università di Lovanio. E’ professore invitato di teologia biblica presso l’Università Gregoriana di Roma. Fa parte del Comitato scientifico d’importanti riviste teologiche e ha all’attivo numerose pubblicazioni.

 

Tra i volumi presenti nel catalogo San Paolo 2011 si segnalano:

 

IL VANGELO SECONDO DOM HELDER CAMARA – DOM HELDER CAMARA – ED. SAN PAOLO – EURO 13,00

 

IL DESERTO DEI NON CREDENTI – PAOLO PACI – ED. SAN PAOLO – EURO 13,00

 

UN MAGISTERO PER I GIURISTI Riflessioni sugli insegnamenti di Benedetto XVI  – FRANCESCO D’AGOSTINO- ED. SAN PAOLO  -  EURO 10,00  WWW.EDIZIONISANPAOLO.IT

 

NON SPRECARE  -  ANTONIO GALDO  -  ED. EINAUDI  -  EURO 16,00  WWW.EINAUDI.IT

 

Siamo diventati tutti spreconi, terribilmente spreconi, per i motivi più svariati: abitudine, indifferenza, distrazione. O anche miopia e vizio. Viviamo con l'orologio sincronizzato nel tempo della società «usa e getta» e siamo ossessionati da uno stile, ormai diventato naturale, che si traduce nella cancellazione della parola sobrietà, considerata fuori moda, e nello sperpero di cose tangibili, dalle risorse naturali al cibo, e di beni immateriali. I più importanti, quelli che non hanno prezzo, non si trovano sul mercato, eppure ci appartengono come parte integrante della persona umana: La vita (e il suo dopo, cioè la morte), la salute, la bellezza, il tempo, le parole, il talento. La lotta contro lo spreco, che cova come un serpente dentro ciascuno di noi, è affidata allo sforzo di alcune minoranze. Magari anche di singole persone, forti e coraggiose. Sono loro che invocano e praticano il dittico «Non sprecare». I nostri frigoriferi traboccano di cibo che neanche tocchiamo prima di gettarlo nella spazzatura. Nei nostri armadi non riusciamo più a infilare vestiti e scarpe perché sono troppi e non ci servono. Distruggiamo risorse naturali che la Terra non è più in grado di riprodurre, ma innanzitutto sciupiamo corpi e anime. Di fronte allo spreco, ci arrendiamo. Alziamo le mani. Per scrivere questo libro, ho incontrato padri e figli, mamme del cuore e della pancia, monaci e scienziati, uomini di fede e non credenti, mercanti e servitori dello stato, geni dell'arte e visionari del volontariato a mille dimensioni, capi di piccole comunità ed eredi di grandi imperi economici. Ho cercato di scoprire dentro ciascuno di loro, il seme di una resistenza a ciò che sembra ineluttabile. Sono andato a vedere che cosa accade in tanti regni geografici del benessere, in Europa, in America, in Cina. E mi sono convinto che la battaglia contro lo spreco è tutta da combattere, anche con gioia, perché è una straordinaria avventura verso un nuovo stile di vita.

 

Per ulteriori informazioni sul libro è possibile visitare il sito www.nonsprecare.it

 

ROGHI FATUI - ADRIANO PETTA - LA LEPRE EDIZIONI 2011

 

Quale prezzo abbiamo pagato per la libertà di stampa? Questa frase, domanda rappresentativa della casa editrice La Lepre, getta la luce sul filone principale che l’autore segue nella presente opera letteraria, in altre parole “La storia dell’arte della stampa”. Secoli or sono, l’Occidente fu animato da ciò che gli storici di ogni cultura oggi definiscono, a seconda, “bisogno del mondo”, “brama dell’oro”, “brama delle spezie”; di pari passo una forza uguale e contraria – cerchez l’église! - ha costantemente e addirittura scientificamente ostacolato questa vitalità irresistibile e complessa, fatta di scienziati, inventori, filosofi e uomini d’ingegno. La leggenda nera che vuole una Chiesa ignorante, superstiziosa e incapace di intuire le potenzialità del “nuovo”, non coglie nel segno: essa ha sempre compreso, prima e meglio degli altri, ogni proposta intellettualmente valida, sapendo di volta in volta occultarla al volgo. Talvolta commettendo omicidio, talvolta, semplicemente, tacendo. Applicava così il peggiore dei dispotismi: quello intelligente. In Roghi Fatui, Adriano Petta pone la questione del progresso europeo, avventuroso e tormentato, nei termini di un “giallo culturale”: una trama segreta unisce, attraverso cinque secoli, i Catari occitani, il filosofo Bacone, il cardinale Nicola Cusano, l’artigiano Gutenberg, l’astronomo Copernico, l’eretico Giordano Bruno e il padre della scienza Galileo. Alcuni manoscritti scampati ai roghi delle biblioteche e custoditi in gelide abbazie ne sono il filo rosso, ma non solo, l’autore ci mette di fronte all’impressionante coerenza indiziaria che lega tra loro una serie di omicidi illustri, storicamente documentati ma mai spiegati, dietro ai quali si staglia l’ombra della Chiesa di Roma.

 

Rispetto alla vecchia edizione del 2002 pubblicata da Stampa Alternativa, la presente versione de La Lepre Edizioni differisce dalla precedente. Quasi completamente nuove sono l’Introduzione e il Prologo, in cui l’autore ha riversato tutti suoi nuovi studi di storia della scienza. Inoltre, dopo l’Introduzione, è stato aggiunto  l’elenco dei Principali personaggi storici che appaiono in “Roghi fatui”, specificando eventi e note a volte mancanti nelle enciclopedie italiane. Infine l’autore ha eseguito una revisione profonda in tutto il testo, rendendolo non solo più scorrevole ma, come dicono gli esperti , è come se ci fosse stata trapiantata una nuova forza. Terzo romanzo della trilogia sul “libero pensiero”, di cui fanno parte Ipazia (40.000 copie vendute in un anno) ed Eresia pura (a breve per i tipi de La Lepre).

 

ADRIANO PETTA studioso di Storia medievale e di Storia della scienza, ha pubblicato nel 2001 il libro Eresia Pura Ed. stampa Alternativa, che è la prima parte di Roghi Fatui, e ha inoltre pubblicato romanzi di denuncia sociale fra cui “La guerra dei fiori” Edis. Brescia 1993, sul tema dello sfruttamento dei minori. Fra gli altri volumi da lui firmati ricordiamo Ipazia, edizioni La Lepre, un successo editoriale con 40.000 copie vendute in un anno.

 

 

 

BIBLIOTECA ITALIANA ZANICHELLI  -  DVD-ROM per Windows per la ricerca in testi, biografie, trame e concordanze della Letteratura italiana      A CURA DI PASQUALE STOPPELLI  -  EURO 15,00  -  WWW.ZANICHELLI.IT

 

BIZ (Biblioteca Italiana Zanichelli) contiene i testi integrali di oltre mille opere della letteratura italiana da Francesco d'Assisi a Gabriele d'Annunzio da Giacomo da Lentini a Dino Campana, da Dante a Grazia Deledda. Il repertorio degli autori maggiori è pressoché dato nella sua interezza, per gli autori minori sono state accuratamente scelte le opere più indicative. All'interno del DVD-Rom, grazie al veloce e semplice sistema di ricerca, è possibile trovare nei testi intere frasi, parole o parti di queste in svariati campi, fra cui Autore, Titolo, Genere, Data, Forma e Soggetto, oltre alla ricerca a Tutto testo, anche con l'aiuto di operatori logici (e, o, vicino a, non, seguito da). Inoltre si possono eseguire ricerche nelle concordanze organizzate per forma flessa (così come presente nel testo), avendo come risultato le attestazioni su tutto l'arco delle oltre mille opere. Sono infine presenti le biografie di tutti gli autori, le trame delle opere con i riferimenti bibliografici fondamentali, secondo la medesima strutturazione dei campi sopra indicata. Oltre 1000 opere, 247 autori, 17 anonimi, 4 antologie poetiche l'intera serie delle riviste Il Caffè e Il Conciliatore il Dizionario della lingua italiana di Niccolò Tommaseo e Bernardo Bellini, il più importante vocabolario italiano del XIX secolo.

 

Requisiti di sistema: il programma funziona su DVD-Rom con sistema operativo Windows XP, Vista o Windows 7; se si desidera installarlo su disco rigido utilizzare il codice (stampato in verticale sul bollino argentato SIAE all’interno della confezione) e collegarsi a Internet per il tempo necessario all’installazione (dizionari.zanichelli.it/installazionecd). Sono possibili al massimo due installazioni. Il programma funziona anche su computer Apple con processore Intel e sistema operativo Windows se avviato da partizione Windows preparata con Apple Boot Camp. Non è garantito il funzionamento con Parallels Desktop. Per nuove informazioni sulla compatibilità con i sistemi operativi si veda dizionari.zanichelli.it/compatibilità. Motore di ricerca a cura di I.CO.GE.

 

 

 

LA RIVOLUZIONE DEI GELSOMINI il risveglio della dignità araba  -  TAHAR BEN JELLOUN  -  ED. BOMPIANI  -  EURO  9,90  WWW.BOMPIANI.EU

 

Il centro del mondo si è spostato in Africa Settentrionale. Dopo la Tunisia e l’Algeria, l’Egitto, e poi chissà quali altri paesi ancora, il popolo invade le strade e riempie le piazze. La polizia in parte solidarizza, in parte reprime. Frange di fondamentalismo si mischiano alla maggioranza che chiede diritti e libertà, stemperando il proprio potenziale violento. Il mondo sta guardando e fatica a parteggiare. La voce di Tahar Ben Jelloun si leva con lucidità per spiegare in modo semplice cosa è accaduto, cosa sta accadendo e cosa accadrà. “Cadono dei muri di Berlino”, dice l’autore, e niente dopo questi fatti sarà più come prima nel mondo arabo. Questi paesi stanno scoprendo, hanno scoperto e rivendicheranno d’ora in poi, il valore e l’autonomia dell’individuo in quanto cittadino. Dopo i best seller dedicati al razzismo e all’Islam, l’autore marocchino di nazionalità francese torna a prendere di petto l’attualità più bruciante con tesi per nulla tenere con l’Occidente, che faranno molto discutere. Quali sono le colpe dell’Europa e degli Usa? Davvero l’Europa e gli Usa vogliono l’autodeterminazione dei popoli arabi, oppure fa più comodo che ci siano pseudo-dittatori che flirtano con la finanza mondiale e i governi occidentali? Il petrolio c’entra, e in che misura? Molte domande, alcune risposte per spiegare cosa sta accadendo sull’altra sponda del Mediterraneo.                                                                

 

TAHAR BEN JELLOUN è nato a Fès (Marocco) nel 1944, e vive a Parigi. Poeta, romanziere e giornalista, ha vinto il Premio Goncourt nel 1987. È noto in Italia per i suoi numerosi libri, tra cui Creatura di sabbia, 1987; L’amicizia, 1994; Corrotto, 1994; L’ultimo amore è sempre il primo?, 1995; Nadia, 1996; Il razzismo spiegato a mia figlia, 1998, giunto alla quarantottesima edizione (e ripubblicato nel 2010 in una nuova edizione accresciuta); L’estrema solitudine, 1999; L’albergo dei poveri, 1999; La scuola o la scarpa, 2000; Il libro del buio, 2001 (International IMPAC Dublin Literary Award 2004); L’Islam spiegato ai nostri figli, 2001 (ripubblicato nel 2010 in una nuova edizione accresciuta); Jenin, 2002; Amori stregati, 2003; L’ultimo amico, 2004; “La fatalità della bellezza”, in Amin Maalouf, Tahar Ben Jelloun, Hanif Kureishi, Notte senza fine, 2004; Non capisco il mondo arabo, 2006; Partire, 2007; L’uomo che amava troppo le donne, 2010.

 

 

 

WILLIAM PUNTASECCA E LA MAGICA FONTE DELLA NON ESTINZIONE – NICOLETTA CAFORIO - ILLUSTRAZIONI DI M.A. CARATOZZOLO – ED. ANICIA RAGAZZI  EURO 7,50 WWW.ANICIARAGAZZI.IT

 

 

 

Perché i dinosauri si sono estinti e gli uomini no? Sarà vero che i preistorici erano tanto pelosi? E che non portavano le mutande?  Oscar Waperstone, illustre e un po’ svagato archeologo, troverà le sorprendenti risposte a queste e a tante altre domande in una serie di misteriose scatole, provenienti da una remotissima e insospettabile preistoria. Al loro interno dieci milioni di anni fa, un arguto ragazzino preistorico, William Puntasecca, ha raccolto le tracce della sua avanzatissima civiltà, nell’intento di chiarire le idee, una volta per tutte, ai suoi lontani discendenti.

 

 

 

IL CORNO DEL COMANDO – G. OLIVIERI – ED. ANICIA – EURO 16,00  WWW.ANICIARAGAZZI.IT

 

Demetrio conduce una vita felice fatta delle semplici gioie del focolare e del duro lavoro nei campi ma quando un amico conoscitore lo coinvolge in una strana indagine, si trova stretto in una spirale di avvenimenti che lo costringerà ad aprire gli occhi sulla realtà che lo circonda. Con la moglie e i cugini vedrà le verità della vita sgretolarsi una dopo l’altra; attraverso intrighi politici, battaglie e duelli all’ultimo sangue, trascinerà i lettori alla scoperta dell’epilogo più terribile che un Ramipode possa immaginare. Una storia di avventura e mistero che non mancherà di affascinare i lettori più giovani con vivide immagini di un nuovo mondo e quelli più maturi con riflessioni sul nostro.

 

          

 

POETI BAMBINI – poesie di BAMBINE E BAMBINI  – ILLUSTRAZIONI DI ALIDA MASSARI – ED. ANICIA – EURO 8,00   WWW.ANICIARAGAZZI.IT

 

 

 

Il presente libro offre delle poesie firmate da bambine e bambini, per leggere a voce alta, per recitare e per ricordare. Versi in rima e in libertà, che con freschezza e originalità affrontano alcuni temi cari a grandi e piccoli. Bambine e bambini che con la forza della poesia ci invitano a riflettere sul gioco, sulle storie e sulla Storia, sulla diversità e sul riconoscimento dell’altro,  e ancora sul viaggio: quello reale o fantastico, e quello più personale tra le sensazioni e le emozioni. Poeti Bambini, nasce da un concorso di scrittura, e rappresenta un invito a condividere la passione per la poesia, tra bambine e bambini, tra scuole e famiglie.

 

La Casa Editrice e Libreria Anicia, prende il nome dall’omonima via nei pressi di S. Francesco a Ripa, in Trastevere, a Roma, dove è stata fondata. Dal 1986 si propone come punto di riferimento per tutti i soggetti che a vario titolo sono impegnati nei contesti educativi e formativi, sia formali che informali. Docenti, dirigenti scolastici, educatori, ma anche genitori particolarmente sensibili all’educazione dei figli, hanno puntualmente trovato presente l’Anicia con novità editoriali di qualità. Il catalogo generale Anicia raccoglie oltre 420 opere che spaziano nel campo delle scienze umane e della letteratura per l’infanzia. Tra i suoi autori può vantare la presenza di noti studiosi del mondo della pedagogia e della scuola, sia italiani e sia stranieri. Anicia collabora con Enti educativi nazionali e internazionali, con l’UNICEF ha creato una collana di “Pedagogia Sanitaria”, ha realizzato i “Quaderni per l’educazione allo sviluppo” e ha dato vita all’iniziativa “I diritti del bambino.”

 

Con le collane Sottosopra e I Gradini, del nuovo catalogo per ragazzi, Anicia intende stabilire un rapporto ancora più diretto e dialogico con docenti, educatori e famiglie, ma soprattutto con i giovani lettori, perché l’esperienza della lettura aiuta a crescere, a condividere storie, narrazioni, emozioni e costruzioni di senso. La collana I Gradini, diretta da Giovanni Moretti, è particolarmente attenta alla veste grafica e all’equilibrio tra testo e illustrazioni, tra narrazione e immagini. I racconti sono brevi, le fiabe accuratamente illustrate, le poesie e le filastrocche attraggono i lettori di tutte le età. I Gradini sono facili da percorrere, piacevoli da saltare anche dai bambini che non sanno leggere ma che sono curiosi di ascoltare le storie e di perdersi nelle immagini. I libri della collana I Gradini, rappresentano un valido strumento per familiarizzare i bambini con l’oggetto libro.

 

 

IL SEGRETO DELLA CASA SUL CORTILE - LIA LEVI – ED. MONDADORI – EURO 13,00

 

Il libro, ambientato all’epoca delle leggi razziali e della deportazione degli ebrei, racconta la vita di Piera in una Roma invasa dall’esercito tedesco. Nella città occupata dai nazisti è cominciata la caccia antisemita e la famiglia di Piera, i Segre, decidono di nascondere la loro vera identità prendendo un altro nome e di confondersi con gli abitanti di un immenso palazzone nella capitale. E’ così, che tra i bombardamenti alleati e la speranza che la guerra finisca presto, sconvolta dalla necessità di nascondersi fingendosi un’altra, la bambina affronta la propria vita, ma è possibile mentire sempre? Anche col proprio migliore amico?

 

LIA LEVI Nata a Pisa nel 1931 da una famiglia piemontese, giornalista, sceneggiatrice, autrice di romanzi per ragazzi, ha scritto con profonda sensibilità libri davvero toccanti sul tema delle leggi razziali e sulle sofferenze che ne scaturirono, senza tuttavia tralasciare il tema della solidarietà che si è spesso creata nella popolazione italiana verso questi perseguitati. Insignita, lo scorso 3 aprile 2011 a Frascati, del Premio alla Carriera, con una cerimonia avvenuta in occasione della manifestazione dedicata alla cultura per l’infanzia dal tema “Libertà, precarietà, irriverenza”, la Levi, ha sempre dimostrato particolare attenzione nelle sue opere di narrativa, ai temi dell’infanzia.  Fondatrice e direttrice del mensile “Shalom” della comunità ebraica, ha pubblicato fra l’altro i seguenti libri: La lettera B. I sei mesi che hanno sconvolto la mia vita. Un dono color caffè. La nonna ricca. La scala dorata. Da quando sono tornata. Una valle piena di stelle, che nel 1997 le valse il premio Castello. Vive a Roma.

 

L’ITALIA IN PRESA DIRETTA viaggio nel Paese abbandonato dalla politica – RICCARDO IACONA – ED.CHIARELETTERE – EURO 13,00  WWW.CHIARELETTERE.IT  versione e – book  euro 9,99

 

Da una delle firme più autorevoli del giornalismo televisivo italiano, prende vita un libro scritto con l’urgenza di parlare in prima persona al pubblico. In un momento come quello attuale, dove intorno all'informazione si fa terra bruciata, le inchieste di Riccardo Iacona, basate su temi d’attualità già discussi in Presa Diretta su Raitre, rappresentano una delle poche finestre ancora aperte sull'Italia per raccontare il Paese che ha visto, muovendosi tra la gente, registrando storie, rabbia e passioni. Tutto dal vivo. Con i magistrati e gli uomini delle forze dell'ordine che combattono una battaglia solitaria contro la 'ndrangheta. Negli uffici pubblici, documentando, con la telecamera nascosta, come si ottengono le autorizzazioni a costruire eludendo la legge. In provincia di Napoli, dove da anni il tribunale è in una sede provvisoria, senza vigilanza né metal detector, per cui si può entrare anche con un bazooka, e ancora sul Canale di Sicilia, tra uomini, donne e bambini sdraiati nei barconi con i corpi ustionati dal carburante rovesciatosi. Poi la scuola che è al fallimento, il grande business dell'acqua ai privati, gli affitti pazzi e la politica inesistente sulla casa. Storie che non vorremmo più sentire raccontare in televisione.

 

In questa Italia, con le sue problematiche, dove si osserva un dibattito politico bassissimo, caratterizzato da formule di propaganda politica, e dove la censura determina una visione falsata della realtà riducendo tutto a pura demagogia, il libro di Riccardo Iacona si pone come strumento di analisi da cui emerge in particolare non solo l’importanza di ampliare le indagini dei fatti, ma anche la necessità di accrescere un’informazione veramente libera.

 

 

 

IL GIARDINIERE DI TIBHIRINE – J. M. LASSAUSSE e C. HENNING – ED. SAN PAOLO  EURO 13,00  WWW.EDIZIONISANPAOLO.IT

 

Nel 1996, sette monaci trappisti vengono sequestrati nel monastero in cui vivono, lavorano, soccorrono i malati, anche quando si tratti di terroristi. Successivamente vengono rapiti, barbaramente trucidati e decapitati. A Tibhirine, in Algeria, a distanza di quindici anni dalla consumazione del martirio, il monastero continua a vivere di una presenza diversa. «Le relazioni di buon vicinato, il lavoro agricolo in comune e l'accoglienza al monastero continuano ad approfondire le radici di questa presenza e tengono viva la testimonianza dei monaci». Così come il giardino, luogo di memoria, di pace, di incontro con la popolazione musulmana. Domanda aperta sul futuro dell’uomo. «Non è al cielo, non è altrove, che io sono chiamato a essere testimone del Vangelo e dell’amore di Dio. È qui, oggi, sulla terra di Tibhirine».

 

JEAN MICHEL LASSAUSSE è sacerdote della Mission de France e agronomo; nel 2001 è stato incaricato dall'arcivescovo di Algeri di prendersi cura delle coltivazioni dell'abbazia di Tibhirine. Lui stesso si reca sotto scorta a questa attività, che lo occupa per una parte della settimana. Christophe Henning vive a Parigi ed è presidente dell'Association des écrivains croyants d’expression française. Giornalista e romanziare, scrive su «Panorama», mensile di spiritualità cristiana del Gruppo Bayard. Collabora inoltre con numerose riviste.

 

 

 

IN UNA CITTA’ ATTA AGLI EROI E AI SUICIDI Trieste e il caso Svevo – G. MUGHINI – ED. BOMPIANI – EURO 15,00  WWW.BOMPIANI.EU

 

Il libro ci offre un tuffo nell’atmosfera culturale della Trieste del Novecento, per immergerci in un’epoca popolata di luoghi e personaggi, lungo le strade e nelle piazze affacciate sul molo Audace. Ricordando i celebri ritratti dei Dubliners di Joyce, Mughini cammina nel suo stile brillante tra le vie della città di Svevo, di Slataper, di Stuparich, di Saba, di Pier Antonio Quarantotti Gambini, di Renzo Rosso. Ne emergono incontri umani e letterari sulle tracce degli uomini che hanno forgiato il carattere di una città cosmopolita, crogiolo di lingue, culture, etnie. Qui si assapora l’inettitudine di Svevo, il rapporto con le donne, il fascino di frontiera di un luogo fuori dal tempo, e dunque sempre attuale e moderno.                                                              

 

GIAMPIERO MUGHINI nasce a Catania il 16 aprile 1941. Conseguita la laurea in Letteratura Francese, decide di intraprendere la carriera di giornalista. Tra i fondatori del “Manifesto”, diventa poi collaboratore di "Paese Sera" e più avanti di “L’Europeo”, di “Panorama”, del “Foglio” e di “Libero”. Opinionista in tv e sulla carta stampata, ha al suo attivo una vasta produzione  letteraria.

 

IL CIMITERO DI PRAGA  –  UMBERTO ECO  –  ED. BOMPIANI  –  EURO 19,50 WWW.BOMPIANI.EU  

 

Lungo il XIX secolo, tra Torino, Palermo e Parigi, troviamo una satanista isterica, un abate che muore due volte, alcuni cadaveri in una fogna parigina, un garibaldino che si chiamava Ippolito Nievo, scomparso in mare nei pressi dello Stromboli, il falso bordereau di Dreyfus per l’ambasciata tedesca, la crescita graduale di quella falsificazione nota come I protocolli dei Savi Anziani di Sion, che ispirerà a Hitler i campi di sterminio, gesuiti che tramano contro i massoni, massoni, carbonari e mazziniani che strangolano i preti con le loro stesse budella, un Garibaldi artritico dalle gambe storte, i piani dei servizi segreti piemontesi, francesi, prussiani e russi, le stragi in una Parigi della Comune dove si mangiano i topi, colpi di pugnale, orrendi e puteolenti ritrovi per criminali che tra i fumi dell’assenzio pianificano esplosioni e rivolte di piazza, barbe finte, falsi notai, testamenti mendaci, confraternite diaboliche e messe nere. Ottimo materiale, per un romanzo d’appendice di stile ottocentesco, tra l’altro illustrato come i feueilletons di quel tempo. Ecco di che contentare il peggiore tra i lettori. Tranne un particolare. Eccetto il protagonista, tutti gli altri personaggi di questo romanzo sono realmente esistiti e hanno fatto quello che hanno fatto. E anche il protagonista fa cose che sono state veramente fatte, tranne che ne fa molte, che probabilmente hanno avuto autori diversi. Ma chi lo sa, quando ci si muove tra servizi segreti, agenti doppi, ufficiali felloni ed ecclesiastici peccatori, può accadere di tutto. Anche che l’unico personaggio inventato di questa storia sia il più vero di tutti.

 

UMBERTO ECO è nato ad Alessandria nel 1932; filosofo, medievista, semiologo, massmediologo, ha esordito nella narrativa ne 1980 con Il nome della rosa (Premio Strega 1981), seguito da Il pendolo di Foucault (1988), L’isola del giorno prima (1994), Baudolino (2000) e La misteriosa fiamma della regina Loana (2004). Tra le sue numerose opere di saggistica (accademica e non) si ricordano: Trattato di semiotica generale (1975), I limiti dell’interpretazione (1990), Kant e l’ornitorinco (1997), Dall’albero al labirinto (2007) e, insieme a Jean-Claude Carrière, Non sperate di liberarvi dei libri (2009). Nel 2004 ha curato il volume illustrato Storia della bellezza, seguito nel 2007 da Storia della bruttezza e nel 2009 da Vertigine della lista.

 

SPORT IN THE VATICAN  -  ROBERTO E STEFANO CALVIGIONI  -  LIBRERIA EDITRICE VATICANA  -  EURO 16,00 WWW.LIBRERIAEDITRICEVATICANA.COM

 

This volume collects various Vatican documents, accounts, images and photos, portraying the totally unknown reality of sport in Vatican City. It is the first time that a text is specifically dedicated to the sports activities in the Pontifical State. In the first part of the book, the papal Magisterium concerning this issue is ordered chronologically, while in the second part, the sports activities played in Vatican City are exhaustively documented. This publication, collecting several accounts and documents related to sport, proves how the religious world conceives sport not only as a series of results to achieve, but also as a life journey to embark on according to the principles of respect and love for life. The book starts with three prefaces by Mons. George Gänswein, Private Secretary of Benedict XVI, by Mario Pescante, Vice-President of the International Olympic Committee and by Giovanni Petrucci, President of CONI.

 

ROBERTO CALVIGIONI has been an Official of the Vatican Radio since 1985. He took part in national and international Pastoral journeys of His Holiness John Paul II and of Benedict XVI until 2009. Between 1983 and 1985, he was President of the Vatican Radio football team.    STEFANO CALVIGIONI completed a master degree in Economics and Management of Sport at LUMSA in Rome and graduated in Management of Sport at the Università degli Studi di Roma Foro Italico. He cooperates in the section of Olympic training of CONI.

 

LO SPORT IN VATICANO raccoglie documenti, immagini, fotografie e resoconti che testimoniano la pressoché sconosciuta realtà dello sport nella Città del Vaticano. Primo a essere pubblicato sull’argomento, il testo è specificatamente dedicato alle attività sportive nello Stato Pontificio. Suddiviso in due parti e ricco di resoconti e documenti, il presente volume intende mostrare come il mondo religioso considera lo sport il quale, non deve essere considerato esclusivamente un mezzo per ottenere risultati di successo personale, ma anche un modo di vivere in accordo con i principii di rispetto e amore per la vita. Le tre prefazioni che danno avvio al libro, sono firmate da Monsignor G. Ganswein il segretario privato di Benedetto XVI, da M. Pescante vice presidente del Comitato Olimpico Internazionale, e da G. Petrucci presidente del CONI. Gli autori Stefano e Roberto Calvigioni. Stefano lavora presso la Radio Vaticana dal 1985, e fino al 2009 ha partecipato ai viaggi pastorali internazionali di Benedetto XVI. Dal 1983 al 1985 è stato presidente della Radio Vaticana Football Team. Roberto ha conseguito un master presso la LUMSA di Roma in Economics and Management dello sport, e presso l’Università degli Studi di Roma Foro Italico, in Management dello sport. Coopera adesso alla sezione Olympic Training del CONI.

 

IL PRIMATO DELLA COSCIENZA - ANTONIO CASU - RUBBETTINO EDITORE

 

Il volume, curato dall’Associazione Culturale “Il Cenacolo di Tommaso Moro”, presenta una raccolta di scritti in onore di Thomas More, nel X anniversario della sua proclamazione a patrono dei governanti e dei politici. L’Associazione, sorta nel 2010 per iniziativa di intellettuali e politici di vario orientamento, si prefigge di approfondire il rapporto tra coscienza e potere, tra etica e politica, contribuendo al dialogo tra politica e cultura. In questa prospettiva l’opera mette in luce la profondità e la modernità del pensiero e della figura di More, analizzando alcuni tra gli aspetti più efficaci della sua vicenda pubblica (il politico, il consigliere, l’umanista, il martire, il giurista) e privata (il padre, l’amico, il marito).

 

 

 

IN THE SHADOWS OF THINGS - LEONIE HAMPTON - ED. CONTRASTO BOOK - EURO 30,00  WWW.CONTRASTO.IT

 

In questo libro sono raccolte le immagini, frutto di un lunghissimo lavoro di Leonie Hampton sulla sua stessa famiglia, segnata dalla malattia mentale della madre. Giovane fotografa di talento, l’inglese Leonie Hampton è sempre stata affascinata dai diversi modi in cui le persone creano e vivono i legami familiari. La tradizione vuole che sia la figura materna a rappresentare il cuore attorno al quale i componenti di una famiglia ruotano; accade anche in questo caso, pure se in un modo diverso. Le fotografie mostrano le cose, gli oggetti ammassati e quasi stratificati, che sono la manifesta e ingombrante traccia della presenza della sindrome ossessivo-compulsiva della mamma di Leonie Hampton che la spinge ad accumulare, riordinare e distruggere ciò che aveva appena sistemato. Un tacito accordo lega tutta la famiglia - Leonie, i suoi fratelli, il compagno e il marito della madre – nello sforzo sincero e amorevole di favorire la guarigione dalla malattia con la consapevolezza che il rapporto eccentrico che la mamma instaura con la famiglia, e poi con il resto del mondo, è pieno di aspetti strani se non patologici ma anche teneri, divertenti, a volte buffi e in fondo, pieni d’amore. Le immagini seguono il racconto di una possibile, quotidiana assurdità e dei tentativi della figlia e degli altri familiari di spezzare questo gioco patologico. Sono fotografie che raccontano amore, tenerezza e angoscia, ma soprattutto l’importanza di essere comunque famiglia. La stessa autrice scrive “Mi sono offerta di aiutare mia madre a vincere la battaglia contro questa enorme montagna di oggetti, con il tacito accordo che avrei fotografato tutto il processo”. Il lavoro è quindi il risultato di questo patto con lei. Si tratta della registrazione personale di un intenso viaggio emotivo, di cui la macchina fotografica è stata la chiave e lo scudo per andare avanti, cercando di entrare in un mondo paradossale, insieme terrificante e pieno di amore”.

 

LEONIE HAMPTON PURCHAS è nata in Gran Bretagna nel 1978. Dopo gli studi in Storia dell’Arte, ha lavorato come assistente del fotogiornalista Tom Stoddart. Ha vinto diversi premi, tra cui lo Ian Parry Sunday Times Young Photographer, lo Jerwood Photography Prize, la borsa di studio dell’Arts Foundation inglese, il Paul Huf Award dei Paesi Bassi e il premio F per la fotografia impegnata. Il suo lavoro è stato organizzato in diverse mostre. Hampton tiene regolarmente workshop fotografici nel suo studio di Londra e altrove.

 

 

 

LA DONNA NEL FRIGO – GUNNAR STAALSEN – ED. IPERBOREA – EURO 15,50 COLLANA OMBRE  WWW.IPERBOREA.COM

 

Sono gli anni Ottanta, il petrolio trasforma la costa norvegese in un Eldorado per avventurieri di ogni tipo e per le ricche compagnie d’oltreoceano. Ed è proprio a Stavanger, dove prostituzione e gioco d’azzardo fioriscono insieme ai nuovi affari e si respira l’aria dell’America reaganiana, che Varg Veum approda per rintracciare Arne Samuelsen, un tecnico di piattaforma misteriosamente scomparso. Niente di strano, un’indagine di routine, fino a quando il detective non perquisisce la casa del giovane e trova ad attenderlo una sinistra sorpresa – nel frigorifero. La ricerca della verità si trasforma presto in una partita a poker con la morte, e a quell’inguaribile romantico di Varg non resta che cedere al fascino di Elsa, u n’insolita prostituta d’alto bordo, l’unica in grado di condurlo a chi muove i fili di una società corrotta dal denaro facile, in cui il vizio è un lucroso business, e tutto, anche la vita, ha un prezzo.                                                                                

 

GUNNAR STAALESEN è nato a Bergen nel 1947. Considerato il padre del giallo norvegese, dalla sua penna è nato il famoso personaggio di Varg Veum, il detective più emblematico del noir nordico, che con i suoi conflitti interiori, la sua scanzonata ironia, e il suo contrastato rapporto con le donne e la bottiglia, esplora le ferite e i vizi della società. Dei quindici romanzi della serie, tradotti in altrettante lingue e trasposti in patria in una serie televisiva, Iperborea ha già pubblicato Satelliti della morte e Tuo fino alla morte.

 

 

 

AVEVO MILLE VITE E NE HO PRESO UNA SOLA – CEES NOTEBOOM -        ED. IPERBOREA  -  EURO 14,50  Traduzione di Marco Agosta e Fulvio Ferrari

 

In occasione del Festival Dedica, Iperborea pubblica un nuovo libro dell’“olandese volante” che ha conquistato milioni di lettori in tutto il mondo, a cura del filosofo tedesco Rüdiger Safranski. Un’ammirazione spassionata che risale al primo, precoce romanzo, una profonda amicizia di anni: di qui l’idea di Safranski di selezionare dalla ricca opera di Cees Nooteboom questa raccolta di frammenti. Un’antologia che nasce come compendio delle sue pagine più evocative, rivelando i diversi volti del grande romantico e del lucido umorista, del poeta-filosofo e del testimone politicamente attento della storia, dell’acuto osservatore di luoghi geografici e dell’anima. E al tempo stesso, un “breviario” dei nostri tempi, un prezioso compagno di cammino a cui tornare per aprirsi ogni volta nuovi orizzonti di pensiero. Dal significato del viaggio come esperienza esistenziale al mistero del tempo al valore assoluto della letteratura, Safranski ripropone le tematiche universali che nello scrittore olandese trovano una voce mai scontata. Perché Nooteboom non offre risposte né schemi filosofici, ma lampi di grazia poetica e folgoranti visioni, per insegnarci che la scrittura, come il viaggio, è ricerca in cui perdersi, e che solo l’inarginabile forza dell’immaginazione può aprirci gli occhi a quelle mille vite, quella “marea” di possibilità inespresse verso cui tende il poeta ma che abitano in ognuno di noi.

 

Cees Nooteboom è nato all’Aja nel 1933. Autore di romanzi, poesie, saggi, opere teatrali e resoconti di viaggo, è anche traduttore di poesia spagnola, catalana, francese, tedesca e di teatro americano. Dopo il brillante esordio a soli 22 anni con Philip e gli altri, ha raggiunto il successo internazionale con Rituali e Il canto dell’essere e dell’apparire. Iperborea ha pubblicato altri sei romanzi, tra cui La storia seguente (che gli è valso il Premio Aristeion della Comunità Europa e il Premio Grinzane Cavour 1994), Il Giorno dei Morti, Perduto il Paradiso. Nooteboom è inoltre vincitore del Premio Chatwin 2010 e del Premio Europeo di Poesia 2004.  Il curatore - Rüdiger Safranski è filosofo e scrittore, uno tra i più rinomati saggisti tedeschi, autore di numerose monografie su Schiller, E. T. A. Hoffmann, Schopenhauer, Nietzsche e Heidegger, pubblicate in Italia da TEA e Longanesi.

 

GIORGIO LA PIRA AMBIENTALISTA DEL SI – GRAZIA DORMIENTE – LIBRERIA EDITRICE VATICANA – EURO 18,00 WWW.LIBRERIAEDITRICEVATICANA.COM

 

This volume depicts Giorgio La Pira’s profile (1904-1977), born in Sicily, from Pozzallo (RG) and Mayor of Florence from 1951 to 1965. His actions were shaped in accordance to a deep Christian background and, above all, as far as the issues concerning the environment. Creation is a divine gift helping us to live and understand the vocation of mankind in sharing the common responsibility towards the natural environment. Another important issue is that man, as part of Creation, is therefore a fundamental subject: in addition to natural ecology, there is a human ecology. - As a consequence, reading this essay is essential for those environmentalists belonging to the Movimento Azzurro and for Catholics who intend to commit to a “social pact”, necessary for the sustainable development concerning future generations. The volume starts with a preface by Corrado Monaca, National President of Movimento Azzurro.                                                                      

 

Il presente volume, dipinge il profilo di Giorgio La Pira, nato in Sicilia a Pozzallo nel 1904. Sindaco di Firenze dal 1951 al 1965, La Pira modellò le sue attività professionali e politiche, in profonda armonia con i valori cristiani, e di conseguenza con il rispetto per l’ambiente. Lo stesso disegno divino della Creazione, che vede l’uomo come parte stessa e soggetto fondamentale del Creato, può aiutare ognuno a capire la vocazione dell’intera umanità a condividere la comune responsabilità verso l’ambiente naturale che ci circonda e nel quale viviamo. Il libro rappresenta una lettura importante ed essenziale per tutti gli ambientalisti che appartengono al Movimento Azzurro e per i Cattolici che intendono prendere parte al “Patto sociale” necessario allo sviluppo sostenibile che riguarda le future generazioni. La prefazione di Corrado Monaca Presidente Nazionale del Movimento Azzurro da avvio al testo firmato da  Grazia Dormiente. Insegnante di Arte dal 1999, Grazia Dormiente vive e lavora a Pozzallo, la città natale di Giorgio La Pira, dove organizza iniziative culturali ispirate al pensiero del celebre concittadino. In particolare nell’ambito delle celebrazioni del centenario dalla nascita, nel 2004, ha pubblicato il libro Giorgio La Pira, lettere e scritti. Fa parte dello staff editoriale di “Quaderni Biblioteca Balestrieri” un periodico edito dal Convento di Santa Maria di Gesù a Ispica e ha inoltre preso parte a varie iniziative legate alla valorizzazione del territorio Ibleo.

 

GRAZIA DORMIENTE taught Arts up to 1999. She lives and works in Pozzallo, Giorgio La Pira’s home town, where she is committed to cultural initiatives aimed at spreading the thought and writings of this fellow citizen. She took part in the National Committee for the celebrations of the centenary of the birth of Giorgio La Pira, editing in 2004 the publication of Giorgio La Pira, lettere e scritti. She is a member of the editorial staff of “Quaderni Biblioteca Balestrieri”, a periodical edited by the Convent of Santa Maria di Gesù in Ispica. She has taken up various initiatives for the cultural valorisation of the Hyblaean territory.

 

PERCHE’ DIGIUNARE SE TU NON LO VEDI? – GIULIO VIVIANI – LIBRERIA EDITRICE VATICANA – EURO 9,00  WWW.LIBRERIAEDITRICEVATICANA.COM

 

This volume analyzes the penitential practices of the Catholic Church and their value in the life of Christians, lingering especially over fasting and abstinence from meat which are to be observed on Ash Wednesday, Good Friday and every Friday, above all, during Lent. The penitential practice, prayer and charity for our neighbor are three essential elements in the life of Christians, to be practiced at every moment, but above all during the Lenten Period. The volume provides an important instrument for the spiritual preparation for the coming Lent.

 

Il volume analizza le pratiche penitenziali della Chiesa Cattolica e il loro valore nella vita Cristiana. In particolare si focalizza l’attenzione sull’astinenza dal mangiare carne nel periodo della Quaresima, partendo dal mercoledì delle Ceneri, fino al “Venerdì Santo”, e ogni venerdì della settimana. La penitenza, la preghiera e la carità rappresentano per i fedeli tre elementi essenziali nella vita dei Cristiani da praticare sempre e soprattutto nel tempo della Quaresima.  L’autore Giulio Viviani sacerdote, giornalista e pubblicista, laureato in Teologia è specializzato in Liturgia Pastorale. Ha insegnato presso la Pontificia Università di Santa Croce in Roma, è assistente diocesano dell’Azione Cattolica e dell’UCSI e insegnante di Liturgia presso la Diocesi di Trento.

 

GIULIO VIVIANI has been a priest of the Archdiocese of Trent since 1981. Since 1993 he has been journalist and publicist. From 1993 to 2010 he worked at the Office for Liturgical Celebrations of the Supreme Pontiff and from 1997 to 2010 he was Papal Master of Ceremonies. He graduated in theology and specialized in Pastoral liturgy at the Institute of Pastoral Liturgy of St. Justine’s in Padua and got a degree in Liturgical studies at the Pontifical Liturgical Institute of Saint Anselm in Rome. He taught at the Pontifical University of the Holy Cross in Rome. He is currently diocesan assistant of the Catholic Action and of UCSI, as well responsible for the Permanent Diaconate and teacher of Liturgy at the Diocese of Trent.

 

 

 

IN LIBRERIA NON SOLO LIBRI

 

SPREADING LOVE – S. BENCINI &L.M.G. 4TET (Last. Minute. Gig 4tet) WWW.GROOVEMASTEREDITION.COM 

 

"SPREADING LOVE”, il primo Disco jazz di Simona Bencini & L.M.G. Quartet, per la Groove Master Edition, distribuito da Egea. Caratterizzato dagli arrangiamenti eclettici, mai scontati, di questa nuova formazione che, con gran gusto, maestria, tecnica e capacità d’improvvisazione, riesce a coniugare la tradizionale cultura jazz con le sonorità moderne della world music, il C.D. ha come filo conduttore la voce soul, calda ed elegante, di Simona Bencini, voce storica della band Dirotta su Cuba, che senza mai eccedere, lega con naturalezza e armonia mondi musicali confinanti. Nel gruppo spiccano le incursioni vocali di Mario Rosini, al piano, volutamente e sapientemente dosate e per questo ancora più sorprendenti, mentre alla sezione ritmica due musicisti di grande esperienza e creatività Mimmo Campanale batteria e Giuseppe Bassi contrabbasso. A loro si è recentemente aggiunto l’ottimo sassofonista Gaetano Partipilo. Sono questi gli ingredienti del presente lavoro discografico, inizialmente nato solo come un progetto live- tribute a Duke Ellington che risale al mese di aprile del 2009.

 

In repertorio possiamo ascoltare standard celebri, come “The man I love”, “You dont know what love is" o “Solitude”, che grazie ad arrangiamenti originali sorprendono l’ascoltatore con un sapore tutto nuovo, e brani inediti come “Spreading love”, “Capoeira”, l’intensa ballad “Stay” in duetto con Rosini e “When you told me goodbye”. Pregevole è la rilettura di “Geraldine” degli Yellow Jackets che compare per la prima volta con un testo scritto dalla Bencini e dedicato alla figlia SofiaJasmine.

 

 

 

SIMONA BENCINI è cresciuta in una famiglia di cantanti di stornelli fiorentini. Nel 1990 incontra i Dirotta su Cuba, gruppo fiorentino formato da Rossano Gentili e Stefano De Donato. I “Dirotta” sono una band che unisce il funky d'oltreoceano all'italiano, mix che farà riscuotere grandissimi successi. L’album di debutto Dirotta su Cuba del1995 ottiene il Disco di platino e il lancio di ben 5 singoli e partecipa nel 1997 al Festival di Sanremo col brano dal titolo È andata così, con un'ospite d'eccezione, l'armonicista Toots Thielemans.  Simona Bencini tornerà al Festival come solista nel 2006 con la canzone Tempesta (musica di Elisa e testo della stessa Bencini). Nel 2010 è scelta dal regista Massimo Romeo Piparo per interpretare Mary Magdalene nel musical JESUS CHRIST SUPERSTAR messo in scena in tutti i più importanti teatri italiani dall'ottobre 2010 a febbraio 2011. Dal 21 febbraio 2011 esce “Spreading Love”.

 

 

 

50 + 3 ARGOMENTI DI ATTUALITA'  frammenti di verità cattolica  -  Catechesi dialogica   -  RAFFAELLO MARTINELLI  -  ED. LIBRERIA EDITRICE VATICANA-     WWW.LIBRERIAEDITRICEVATICANA.COM

 

 

 

Nato da una raccolta di schede catechistiche su argomenti di attualità, il presente volumetto, dal formato tascabile, espone sinteticamente che cosa la Fede cattolica afferma riguardo alle moderne tematiche sociali. Talvolta un po' dimenticate o perfino contestate, poste oggi all'attenzione della gente per vari motivi, tali tematiche, scelte per la pubblicazione e presentate in forma dialogica, sono trattate secondo quanto riportato su documenti della Santa Sede. La ricchezza, completezza e bellezza dei contenuti di suddette documentazioni, può aiutare i lettori a conoscere più da vicino e a vivere di conseguenza più concretamente, la risposta che Cristo può offrire a ognuno che rivolga a Lui la propria fiducia. Una configurazione editoriale del testo basata su domanda e risposta, è utile a rispondere inoltre alle esigenze del mondo odierno, in cui si preferiscono le interviste di tipo giornalistico, formulate in modo sintetico.

 

 

 

S. ECC. MONS. RAFFAELLO MARTINELLI, sacerdote della diocesi di Bergamo, dopo aver conseguito il dottorato in Sacra Teologia con specializzazione in pastorale catechistica presso l'Università Lateranense di Roma, e la laurea in Pedagogia all'Università Cattolica di Milano, è stato dal 1980 al 2009 a servizio della Congregazione per la Dottrina della Fede, ove ha collaborato per oltre 23 anni con l'Em. Card. Joseph Ratzinger, ora Papa Benedetto XVI. Ha coordinato i lavori di preparazione del Catechismo della Chiesa Cattolica, ed è stato impegnato come redattore e coordinatore della segreteria, nella elaborazione del Compendio del Catechismo della Chiesa Cattolica. Dal 1987 è stato anche Rettore del Collegio Ecclesiastico Internazionale San Carlo, e Primicerio della Basilica del Santi Ambrogio e Carlo al Corso, a Roma. Vescovo di Frascati (Roma) dal 2009, Monsignor Martinelli ha pubblicato diverse opere catechistiche, tra cui "Catechesi in Immagini: Le virtù in simboli negli affreschi della Basilica dei Santi Ambrogio e Carlo in Roma" (Roma 2005-2010); "Gli affreschi della Basilica dei Santi Ambrogio e Carlo, al Corso in Roma" (Roma 2007); "Incontro al Catechismo della Chiesa Cattolica e al suo Compendio" (Roma 2008); "Il Battesimo - Magnifico dono della S.S. Trinità" (Roma 2008); "La Confessione - Il Sacramento dell'Amore Misericordioso di Dio Padre" (Roma 2007 - 2009); "L'Eucaristia: dono incomparabile di Dio agli uomini" (Roma 2006 - 2010); "La Cresima: Dono speciale dello Spirito Santo" (2010).

 

 

 

VITE PER L’UNITA’ – A CURA DI B. ALFONZETTI e S. TATTI – DONZELLI EDITORE

 

 

 

Un libro di racconti dove non ci sono eroi ma gesti, simboli, miti, esperienze di vita e di scrittura. Ci sono le ansie, le sofferenze, le crisi di chi è costretto all’esilio, alla fuga, al carcere. C’è una letteratura che parla d’italiani, stranieri, Patria, oppressori, invasori, catene, ricordi. Che inventa generi e forme, elabora analisi impietose o utopiche, insieme a progetti politici. C’è un teatro musicale, apprezzato in tutto il mondo, che fornisce un potenziale di «italianità» pronto ad accogliere le sollecitazioni della storia e ad assumere un significato politico. Ogni vita è legata all’altra da amicizie, incontri segreti, conoscenze, libri, scene. Il racconto di queste esistenze, o dei miti elaborati dai contemporanei attorno a esse, ci aiuta a guardare con altri occhi il teatro, la musica e la letteratura. Mondi di carta e di suoni che hanno disegnato e formato una nazione e che ci sono restituiti grazie al racconto  documentato e coinvolgente di dodici notevoli studiosi italiani e stranieri. Ci sono tanti modi per celebrare i 150 anni dell’Italia unita e ricordarne gli artefici; uno dei più emozionanti è ripercorrere gli eventi attraverso l’agire e lo spirito, la passione e gli stati d’animo di alcuni grandi testimoni e protagonisti. È quanto avviene nelle pagine di questo libro, che tratteggiano dodici profili di letterati, politici, scrittori e musicisti all’insegna di un’unica dimensione della vita e dell’opera: quella di patrioti e patriote. Con i versi o con le spade, nei teatri o nelle piazze, in patria o in esilio, queste figure si muovono sul palcoscenico infuocato di anni turbinosi. Molti lo sanno e agiscono con piena consapevolezza, altri meno, tutti quanti però tessono i fili invisibili di una stessa trama: fare l’Italia che non c’era.

 

IO DENTRO GLI SPARI  –  SILVANA GANDOLFI  – EDIZIONI SALANI

 

Santino vive in un piccolo paese in provincia di Palermo. Il padre lo porta spesso con sé quando incontra certi amici, dice che la sua presenza può fargli comodo, ma non lo lascia mai scendere dalla macchina mentre sta fuori a parlare con loro. Suo papà ha dei segreti. Lucio vive nella periferia di Livorno con la madre e la sorellina. È lui l’uomo di casa, anche se ha solo undici anni. La piccola Ilaria non ha mai conosciuto il padre, che lavora in Venezuela. Ma perché non scrive e non telefona mai? Lucio conosce il motivo, è il suo segreto. Ci sono tante cose che Santino non capisce, mentre Lucio ne capisce fin troppe per la sua età. Qual è il punto d’incontro tra queste due vite, così diverse da quelle di tutti gli altri ragazzi?  Ispirato a una storia vera, un grande romanzo che affronta uno dei problemi più grandi del nostro Paese, e che racconta di vittime innocenti, colpevoli solo di essere nate dalla parte sbagliata. Ma questo non è un romanzo d’inchiesta o una biografia: è una storia vissuta ad altezza di bambino, che solo un’autrice come Silvana Gandolfi poteva raccontare.

 

SILVANA GANDOLFI vive a Roma. Popolarissima tra i piccoli lettori, ha vinto molti premi tra cui il “Premio Andersen – Il mondo dell’infanzia” ed è una delle autrici italiane più tradotte al mondo (Brasile, Ungheria, Francia, Russia, Olanda, Germania, Corea, Taiwan, Usa, Spagna, Portogallo, Romania, Giappone). I suoi libri in Italia sono tutti pubblicati da Salani.

 

LA FISICA SOPRANNATURALE – Simone Weil e la scienza  -  S. MOSER  -  ED. SAN PAOLO  -  EURO 13,00   WWW.EDIZIONISANPAOLO.IT

 

Educata nella Francia ancora positivista della prima metà del Novecento, figlia di un medico, sorella di uno dei maggiori matematici contemporanei, Simone Weil condivise in pieno quel primato che il nostro tempo accorda alla scienza. La sua riflessione critica si esercitò su quegli aspetti della scienza stessa che la deformano, facendone una mitologia e quasi una religione “laica” che s’impone socialmente intimidendo l’intelligenza, ma senza avere quasi più amore per la verità. In particolare lo scientismo oggi predominante divide in modo ideologico naturale da soprannaturale, escludendo quest’ultimo dal sapere scientifico e impedendo così una vera conoscenza dell’anima. Simone Weil si dedicò a tracciare il progetto di una “fisica soprannaturale”, ossia di un autentico sapere dell’anima che, come la geometria greca, unisse rigore assoluto e profondità religiosa, scienza e saggezza, conducendo così, insieme, alla salute e alla salvezza. Il presente volume rappresenta uno strumento importante per riflettere in modo originale sulla storia e lo sviluppo della scienza moderna, alla ricerca di una vera conoscenza dell’anima.

 

SABINA MOSER insegnante di Religione cattolica al Liceo Ginnasio Michelangiolo di Firenze, ha pubblicato diversi libri tra cui ricordiamo “I proverbi della Bibbia” edito da Newton Compton; “Sigmund Freud. Il problema della felicità” edito da Loffredo; “Edith Stein. La sapienza della croce” (in Cristo nella filosofia contemporanea) a cura di S. Zucal, San Paolo Edizioni. Inoltre i volumi “Simone Weil: lezioni di filosofia” e “Uno sguardo nuovo. Il problema del male in Etty Hillesum e Simone Weil”, pubblicati entrambi da San Paolo Edizioni.

 

 

TIMIDEZZA E DIGNITA’  -  DAG SOLSTAD  -  ED. IPERBOREA  -  EURO 15,50  WWW.IPERBOREA.COM

Dove è stato l’errore? Dov’è che i sogni e gli ideali di una generazione sono finiti su un binario morto, mentre il mondo cambiava direzione? Per Elias Rukla, cinquantenne professore di liceo, tutto comincia a Oslo, un piovoso lunedì mattina d’autunno, mentre sta spiegando “L’anatra selvatica” di Ibsen a una classe di maturandi assonnati e ostili. La noia degli allievi, la fatica di una frustrante routine, l’indifferenza con cui è accolta una sua nuova interpretazione, gli fanno salire dentro una rabbia incontrollabile e, in preda a una grottesca crisi di nervi, rompe con violenza il suo ombrello nel cortile della scuola, lanciando insulti. Da quel drammatico gesto prende avvio nella sua coscienza una resa dei conti che lo porta a ripercorrere la sua vita.

 

DAG SOLSTAD è considerato uno dei maggiori scrittori norvegesi contemporanei, l’unico ad aver ricevuto il Premio della Critica per ben tre volte oltre al premio del Consiglio Nordico. Tradotto in numerose lingue, autore di una trentina di opere, tra teatro, romanzi e racconti, è sempre al centro di accesi dibattiti in patria per il suo radicalismo comunista, provocatorio, anticonformista. Iperborea ha già pubblicato “Tentativo di descrivere l’impenetrabile”.

 

 

LA CASA EDITRICE IPERBOREA HA DATO VITA AD UN CATALOGO E-BOOK DOVE E’ POSSIBILE LEGGERE I GIALLI DELLA NUOVA COLLANA INTITOLATA OMBRE, LE NOVITA’ IN CATALOGO, I ROMANZI , DIVERSI TITOLI ORMAI INTROVABILI E LE SAGHE. WWW.IPERBOREA.COM

 

PROPRIETA’ DI UNA SIGNORA  -  IAN FLEMING  -  ED. MURSIA (Collana INDIZI 2011)  -  EURO 7,00

 

Una doppiogiochista 007 (rampolla illegittima di un’esule russa) e un pezzo unico della celebre collezione Fabergé sono i protagonisti di questo racconto che l’inventore di James Bond scrisse per Ihouse organ della Casa d’aste Sothebys. Perfetto per ritmo e tenuta narrativa, come è nello stile di Fleming, anche Proprietà di una signora tiene col fiato in gola il lettore, mentre la più gettonata spia di Sua Maestà salva l’onore del mondo libero e sventa l’ennesimo maneggio dei perfidi segugi moscoviti. Con “Proprietà di signora” la casa editrice Mursia inaugura la collana INDIZI per riportare alla luce piccoli ma preziosi capolavori del genere poliziesco e del Giallo. Libri a volte dimenticati oppure mai pubblicati che dopo un accurato lavoro di ricerca restituiscono a tutti i lettori appassionati di questo tipo di letteratura, le migliori opere dei più celebri e raffinati maestri.

 

Con Fleming è in libreria anche  CZISSAR CONTRO SCOTLAND YARD E ALTRI RACCONTI  -  ERIC AMBLER  -  EURO 7,00  - info su  WWW.MURSIA.COM

 

RITRATTO D’AMORE. COMMENTO IN PARABOLE DELL’INNO ALLA CARITA’. (1 CORINZI 13)  -  A. FUMAGALLI  ED. SAN PAOLO  -  EURO  9,50  WWW.EDIZIONISANPAOLO.IT

 

Nella lettura di alcune parabole evangeliche l’autore ha colto come un’eco amplificata delle parole di Paolo o, se si vuole, un ampio contesto che le illumina. Così attraverso le parabole, è la voce stessa di Cristo a definire il volto autentico dell’amore. Il ritratto d’amore disegnato in questo libro è rivolto soprattutto a chi vive una relazione amorosa, sia essa ancora avvolta nell’incanto dell’innamoramento, sia essa già inoltrata nella convivenza matrimoniale.

 

ARISTIDE FUMAGALLI insegnante di Teologia morale presso il Seminario Arcivescovile di Milano e la Facoltà Teologica dell’Italia Settentrionale, è direttore della rivista La Scuola Cattolica. Per le Edizioni San Paolo ha pubblicato diversi libri, fra questi ricordiamo  “Parlava loro in parabole. Pagine evangeliche per la coppia e la famiglia”. “Come lui ha amato L’Eros di Gesù”.  “Il cuore ferito, perdere un amore e restare nell’amore: Tre prospettive cristiane sui matrimoni falliti”.

 

 

ROMA E I LEFEBVRIANI  -  GERARD LECLERC  -  ED. SAN PAOLO  -  EURO 11,00  WWW.EDIZIONISANPAOLO.IT

A intervalli quasi regolari, la fraternità tradizionalista San Pio X, fondata nel 1970 dall’ex arcivescovo di Dakar Marcel Lefebvre, fa parlare di sé con fragore. Perché? L’ambizione di questo volume è di fornire alcune chiavi per comprendere la questione di ordine storico, talvolta storico politico, e teologico. Un libro per capire le ragioni per cui Papa Benedetto XVI, e prima di lui Giovanni Paolo II, ha tentato di recuperare lo scisma dei tradizionalisti. Una vicenda che è ben lungi dall’essere definita conclusa.

 

GERARD LECLERC giornalista, filosofo e saggista, ha collaborato fra le altre testate giornalistiche con Le Figaro, celebre quotidiano francese, e ha all’attivo numerose pubblicazioni sulla storia della Chiesa, in particolar

e del XIX e XX secolo.

 

DIARIO DEL FIGLIOL PRODIGO Vent’anni dopo  -  GUY LUISIER  -  ED. SAN PAOLO  -  EURO 10,00  WWW.EDIZIONISANPAOLO.IT

 

Immagine del destino dell’uomo che si allontana da Dio e vi fa ritorno, la parabola del Figliol Prodigo termina, nel Vangelo, dinanzi a una porta aperta… e continua nella vita di ciascuno. Giocando su numerosi temi biblici ed esistenziali, questo “romanzo” indaga nell’universo intimo di quel figlio ritornato, esplora le difficoltà relazionali fra quei tre universi di sensibilità e propone un itinerario affinché, d’ora in poi, i dolorosi legami che uniscono i due fratelli ( come quelli che uniscono ciascuno degli esseri umani) non li trascinino all’inferno.

 

GUY LUISIER nato nel 1961 e ordinato sacerdote nel 1988, anno della sua laurea in teologia conseguita a Friburgo, è parroco della piccola cittadina di Salvan, dal 2008. Nel 1998 ha pubblicato un “Itinerario per le messe dell’Avvento all’Abbazia di Saint Maurice”.

 

 

CHE COS’E’ L’UOMO? SENTIMENTI E LEGAMI UMANI NELLA BIBBIA.  -  G. RAVASI  -  ED. SAN PAOLO  EURO 16,00  WWW.EDIZIONISANPAOLO.IT

Il volume, suddiviso in due parti, affronta, nella prima parte una riflessione, illuminata dalla Bibbia, sul “microcosmo del sentire”, sul cuore dell’uomo, e sulle sue movenze più intime e profonde. Una panoramica allargata su quell’universo dei legami, che costituisce il mondo culturale e sociale di ogni persona, con le sue esperienze contrastanti, la mitezza, la paura, la gioia e la sofferenza. Nella seconda parte l’autore approfondisce alcuni dei volti dell’amore “pubblico” che trabocca dal privato al personale, e si traduce in atteggiamenti di consegna verso l’altro, dall’amicizia alla vita di coppia, fino a produrre frutti che permangono e alimentano relazioni, legami, strutture affettive e spazi di socialità. Un’attenzione privilegiata è riservata alla famiglia e, in seno ad essa, alla figura dell’anziano, tanto spesso dimenticata.

 

GIANFRANCO RAVASI è Presidente del Pontificio Consiglio della Cultura e delle Pontificie Commissioni per i Beni Culturali della Chiesa e di Archeologia Sacra. A lungo docente di esegesi dell’Antico Testamento nella facoltà teologica dell’Italia Settentrionale, e di ebraico nel Seminario arcivescovile milanese, è membro di numerose accademie e istituzioni culturali italiane e straniere. Scrittore è autore di diversi libri. Dal 2010 è entrato a far parte del Collegio Cardinalizio. WWW.EDIZIONISANPAOLO.IT

 

 

GESU’ CRISTO VOLTO DEL NATALE - In cammino con le grandi Antifone del Natale  -  FABIO FABENE  -  ED. LIBRERIA EDITRICE VATICANA  -  EURO 13,00  WWW.LIBRERIAEDITRICEVATICANA.COM

Durante la presentazione di questo volume, il prefetto della Congregazione dei Vescovi, S.E. Cardinale Marc Ouellet, spiegò il titolo preso da un’espressione di Papa Benedetto XVI il quale invita il lettore a condividere uno sguardo contemplativo del mistero del Natale, uno sguardo di fede, ispirato dalla liturgia dell’Avvento, nutriti dalla Cristocentrica educazione del Concilio Vaticano II, piuttosto contestualizzata nella cultura contemporanea. Questo libro, prezioso strumento di meditazione per chi intende recuperare il significato più profondo del Natale, presenta fra le sue pagine una chiara deposizione del credere in Cristo, figura principale dello stesso Natale.

 

MONS. FABIO FABENE Sacerdote della diocesi di Viterbo, e a capo della Congregazione dei Vescovi, con la LEV ha pubblicato i volumi “Una divina storia d’amore: Il cardinale Marco Antonimo Barbarigo, Vescovo di Montefiascone e Corneto”, e “Un buon pastore: Monsignor Luigi Boccadoro, Vescovo di Viterbo”.

 

 

 

TRA I VOLUMI PRESENTI NEL CATALOGO DELLA LIBRERIA EDITRICE VATICANA RICORDIAMO

 

LA CELEBRAZIONE DELLA STORIA DELLA SALVEZZA NEL RITO BIZANTINO  -  STEFANO ROSSO  -   LIBRERIA EDITRICE VATICANA  -  EURO 39,00

 

Il volume, che offre una presentazione della liturgia del rito bizantino, fa parte di una serie di libri intitolati Monumenta Studia Instrumenta Liturgica, curati da Manlio Sodi. Oltre ad essere una guida ai sacramenti, utile ai sacerdoti, il testo racchiude commenti e note storiche per offrire un quadro completo circa la liturgia bizantina, quale espressione della Chiesa Ortodossa.

 

DON STEFANO ROSSO sacerdote salesiano laureato in teologia, ha già pubblicato varie monografie ed ha contribuito alla stesura del dizionario teologico – liturgico.

 

PAROLA FATTA CANTO Riflessioni su musica e liturgia  -  G. LIBERTO  -  LIBRERIA EDITRICE VATICANA  -  EURO 14,50  ( II EDIZIONE)

Questo libro raccoglie alcune considerazioni sulla relazione tra musica e liturgia alla luce del Concilio Vaticano II. Giunta alla seconda edizione la presente pubblicazione, oltre a mettere in luce in particolar modo il rapporto fra tradizione e innovazione nella liturgia, è stata ampliata con l’aggiunta di due nuovi capitoli sull’organo e sulla figura dell’organista. Un libro per sacerdoti e per chiunque riconosce nella liturgia un nuovo strumento di evangelizzazione.

 

GIUSEPPE LIBERTO presbitero nella chiesa di Monreale dagli inizi del suo ministero, ha lavorato come Maestro di Cappella presso la Cattedrale di questa Arcidiocesi. Insegnante presso l’Accademia di Musica Vincenzo Bellini di Palermo, e alla Facoltà di Teologia della Sicilia, è stato nominato nel 1997 da Papa Giovanni Paolo II Maestro Direttore del Coro Pontificio alla Cappella Sistina. Nel 2004 ha avviato la pubblicazione di una serie di libri intitolati Liturgica Poliphonia: i canti della Cappella Musicale Pontificia Sistina. 

 

 

JOSEPH RATZINGER OPERA OMNIA. INVITO ALLA LETTURA.  -  A CURA DI P. AZZARO  -  LIBRERIA EDITRICE VATICANA  -  EURO 7,00

Dopo la pubblicazione di Teologia della Liturgia, undicesimo volume della serie Opera Omnia, dedicata al pensiero filosofico e teologico di Joseph Ratzinger, la LEV presenta questo libro come uno strumento di lettura dell’Opera Omnia, così come un lettore può comprendere la scrittura di questo illuminato teologo e Pastore della Chiesa Cattolica. Curato da Pierluca Azzaro e con una prefazione di Cardinale Tarcisio Bertone, il volume affronta vari temi ognuno dei quali mette a fuoco i differenti aspetti dell’opera di Papa Benedetto XVI: Gianni Letta affronta il tema del bene comune, Muller l’attualità della teologia, Rudolf Voderholzer quello della fede e della ragione, mentre Lucetta Scaraffia quello della Teologia. Il testo si conclude con una cronologia di Joseph Ratzinger – Papa Benedetto XVI a cura di Giovanni Maria Vian. WWW.LIBRERIAEDITRICEVATICANA.COM

 

 

CHIAMATI A CAMBIARE IL MONDO  -  BENEDETTO XVI  -  LIBRERIA EDITRICE VATICANA  -  EURO 11,00

Il libro contiene i discorsi e le omelie che Papa Benedetto XVI ha tenuto in occasione del suo viaggio nel Regno Unito avvenuto dal 16 al 19 settembre 2010. Il testo si apre con un’intervista di Padre Lombardi al Santo Padre e continua con due documenti di estrema importanza, concernenti la beatificazione del Cardinale John Henry Newman e che sono la Preghiera della vigilia ad Hyde Park a Londra, e l’Omelia durante la Santa Messa al Cofton Park di Birmingham.   WWW.LIBRERIAEDITRICEVATICANA.COM

 

 

 

IL CATALOGO DELLA LIBRERIA EDITRICE VATICANA PRESENTA INOLTRE I SEGUENTI TITOLI

 

LA FEDE DEI PICCOLI  -  E. VON THURN UND TAXIS  -  EURO 12,00

TOMMASO D’AQUINO E L’ISLAM - A CURA DI T. DI RUZZA  -  REALIZZATO IN COEDIZIONE CON IL CIRCOLO SAN TOMMASO D’AQUINO

LE STANZE NUOVE DEL BELVEDERE NEL PALAZZO APPOSTOLICO VATICANO  -  A CURA DI V. FRANCIA

IL VOLTO AMICO DI DIO DISEGNATO DALLA BIBBIA  -  V. PASQUETTO  -  EURO 25,00

PER INFORMAZIONI WWW.LIBRERIAEDITRICEVATICANA.COM

 

 

 

TRA I VOLUMI PRESENTI NEL CATALOGO NEWTON COMPTON 2011 RICORDIAMO

 

VALLANZASCA  -  VITO BRUSCHINI  -  WWW.NEWTONCOMPTON.COM

 

Nel presente libro l’autore, già noto per “The father, il padrino dei padrini”, ha ricostruito grazie ad un lungo lavoro di documentazione, la vita di uno dei più spietati criminali della storia d’Italia e le tragiche vicende che lo legano agli “anni di piombo”.

 

BAMBINI LADRI  -  LUCA CEFISI  WWW.NEWTONCOMPTON.COM

 

I campi nomadi: il luogo dell’illegalità. Costano e non servono se non a perpetuare la segregazione. Chi vi cresce sembra destinato a diventare ladro e mendicante. Perché vengono spostati ma mai aboliti e a chi servono davvero? Il libro firmato da Luca Cefisi, esperto d’immigrazione, affronta queste e altre domande sul tema, scioccante e ampliamente documentato, dei bambini zingari, arruolati sin da giovanissimi in una dura lotta per la sopravvivenza.

 

LA PROFEZIA DELLA PIOGGIA MAYA  -  G. BROWN  -  WWW.NEWTONCOMPTON.COM

 

Una misteriosa città Maya scomparsa nella foresta amazzonica. Una profezia che sta per avverarsi. Un enigma da risolvere prima che sia troppo tardi… Washington D.C. La giovane e caparbia Danielle Laidlaw lavora per un’organizzazione segreta governativa alla ricerca di nuove fonti di energia. Un giorno le viene mostrata una misteriosa pietra, proveniente da una spedizione in Amazzonia. Come dimostrano i geroglifici maya visibili in superficie, si tratterebbe della pietra che segna il confine del leggendario mondo delle tenebre… per Danielle è la prova che in quei territori remoti esistono davvero i resti di un’antica città maya e forse anche una nuova fonte di energia pulita…

 

GRAHAM BROWN nato a Chicago è pilota e anche avvocato. Il presente volume è il primo romanzo di una straordinaria e avventurosa serie con protagonista la scienziata Danielle Laidlaw.

 

101 STORIE DI MAFIA CHE NON TI HANNO MAI RACCONTATO  -  AUGUSTO CAVADI

 

Chi sono i mafiosi? E gli eroi dell’antimafia? Aldilà di tutti i cliché sono uomini come tanti, con le loro passioni e debolezze. Ma le loro vite sono segnate da una presenza oscura e ingombrante, un potere tentacolare che si fonda sulla violenza e l’illegalità e che impone senza mezzi termini di decidere : con o contro….

 

AUGUSTO CAVADI è fondatore della Scuola di formazione Etico Politica intitolata a G. Falcone a Palermo, città dove insegna materie storiche letterarie nei licei e collabora stabilmente con l’edizione regionale di La Repubblica. Tra le sue pubblicazioni ricordiamo “Liberarsi dal dominio mafioso” , “Strappare una generazione alla mafia”, “La mafia spiegata ai turisti” tradotto in diverse lingue fra cui l’esperanto, e il libro “Il Dio dei mafiosi”. www.augustocavadi.it

 

WWW.NEWTONCOMPTON.COM

 

 

 

QUANDO SI FACEVA LA COSTITUZIONE Storie e personaggi della Comunità del porcellino  -  T.PORTOGHESI TUZI e G. TUZI  -  ED. IL SAGGIATORE - EURO 18,00

 

La casa delle sorelle Portoghesi in via della Chiesa Nuova a Roma è stata uno dei cenacoli più straordinari dell’Italia del dopoguerra: la cosiddetta Comunità del porcellino. Tra gli anni Quaranta e Cinquanta, i massimi rappresentanti del cattolicesimo politico italiano, trovarono qui una calorosa accoglienza: si poteva essere ospitati in modo permanente, fermarsi per i pasti o semplicemente stare insieme e discutere. C’erano Giuseppe Dossetti vicesegretario della DC, Giuseppe Lazzati futuro rettore dell’Università Cattolica, Giorgio La Pira futuro sindaco di Firenze, Amintore Fanfani già ministro e Gianni Baget Bozzo.

 

TELEMACO PORTOGHESI TUZI nipote delle sorelle Portoghesi e sua figlia Grazia rievocano quegli anni straordinari in cui la Comunità del porcellino fece la Costituzione, condividendo rigore e passione e fecondando gli articoli d’idee e valori, a tutt’oggi imprescindibili.    

 

 

A SUFI MASTER’S MESSAGE  -  A. W. PALLAVICINI  -  ED. FONS VITAE  -  WWW.COREIS.IT  

Il titolo del presente volume, “Messaggio di un maestro Sufi”, vuole essere un omaggio all’opera dello Sceicco René Guénon in occasione del sessantesimo anniversario della sua scomparsa al Cairo. La figura di Guénon, unica nel panorama intellettuale del secolo scorso, è tuttavia soggetta a una vera e propria congiura del silenzio. Il suo insegnamento metafisico, di là di ogni bigottismo e formalismo religioso, indica, nella conformità più profonda e sincera alla verità trascendente da cui origina ogni autentica tradizione, l’unico punto di riferimento indispensabile all’uomo per ritrovare il vero senso dell’esistenza e realizzare pienamente le possibilità insite nella propria natura. Solo il ripristino dell’intellettualità pura è per Guénon il viatico che può condurre a una pace stabile fra gli uomini, che non sia frutto solo di una contingente e demagogica non belligeranza. Un messaggio il suo che non può più essere ignorato all’umanità attuale, che pur trovandosi costretta a rifondare eticamente la propria civiltà, insiste ciecamente nel volerlo fare al di fuori di ogni riferimento concreto alle dottrine tradizionali.

 

SHAYK H’ ABD AL WAHID PALLAVICINI presidente della COREIS, con oltre trent’anni di attività ecumenica e di rapporti con le istituzioni italiane ed europee, suggerisce nel presente libro il messaggio sempre più attuale di Guénon, e di altri maestri della dimensione contemplativa islamica. Con un patrimonio esperienziale di case history e progetti pilota di alto profilo istituzionale, Pallavicini intende coinvolgere un più vasto pubblico a riscoprire un rinnovato interesse per l’universalità della vera metafisica.

 

 

L’ISOLA DI SUKKVANN  -  DAVID VANN  -  ED. BOMPIANI  -  EURO 16,50  WWW.BOMPIANI.EU 

Un’isola selvaggia nel Sud dell’Alaska, isolata dal mondo e immersa in una natura incontaminata: Jim si immerge in questo scenario per passare un anno con il figlio tredicenne Roy, in una capanna isolata dal mondo civile, e recuperare un rapporto trascurato da una vita di eccessi e delusioni (in particolare la crisi del suo matrimonio), vivendo di caccia e pesca. Il rigore della vita in condizioni estreme e l’insicurezza del padre trasformano, però, il soggiorno in un incubo che peggiora giorno dopo giorno e che il piccolo Roy non riesce a sostenere. Fino al violento e imprevedibile epilogo, in cui il padre si trova di fronte all'assurdità di questa sua iniziativa.               

 

DAVID VANN è nato in Alaska e vive nei pressi di San Francisco con la moglie. Ha collaborato con diverse riviste e quotidiani, tra cui “The Sunday Times”, “Esquire”, “The Observer”, “Elle UK”, “The Telegraph”, “National Geographic Adventure”. Ha insegnato a Stanford e alla Cornell University, ed è Ricercatore all’Università di San Francisco.

 

 

SUDDITI E SCHIAVI CONSAPEVOLI  -  ANDREA DI FURIA  -  ED. CAMBIA MENTI  WWW.CAMBIAMENTI.COM

 

Nel libro l’autore prende come spunto una conversazione quasi quotidiana che può avvenire fra persone diverse in qualsiasi luogo. La sensazione che tutto vada a rotoli deve essere quindi la goccia che fa traboccare il vaso. Non ci si deve fermare, infatti, alla pura constatazione di come possa essere il Mondo nel presente e alla sua critica distruttiva, ma si deve iniziare a ragionare su come cambiare le cose, su come fare la differenza. Una vera e propria open source sociale di condivisione del sapere con cui l’autore si mette in gioco, chiedendo agli altri di iniziare a sedersi al tavolo da gioco sociale del terzo millennio da competenti, conoscendo bene le regole perché è semplicemente in gioco la nostra utile schiavitù. Solo tramite la voglia di pensare e il desiderio di uscire dai vuoti slogan della manipolazione quotidiana si può tentare di dare un fondamento concreto alla nostra azione sociale. Si vuole evitare che le regole del gioco siano un sapere solo di pochi e che questi costruiscano su di esso tutto il loro potere. Tutti dobbiamo esser bravi giocatori sociali, ma è necessario anche conoscere ciò che muove l’attuale Sistema omnipervasivo per poi passare a comprendere cosa servirebbe all’area giuridica, a quella economica e culturale per risanarsi. L’autore aiuta il proprio lettore nel percorso di acquisizione del sapere, lo porta per mano attraverso metafore, spiegazioni illustrate, e rivela le leggi dell’Unitarietà delle tre aree sociali, e dello Slittamento laterale degenerativo che operano, inosservate, a danno del singolo individuo e a vantaggio dei gruppi organizzati.

 

ANDREA DI FURIA oltre a questo secondo libro, dopo Mail da Furbonia sempre edito da CambiaMenti, considerata l’importanza del messaggio, cerca di divulgarlo verso tutti quelli che anelano al cambiamento della nostra società civile e che non riescono a capire perché i loro sforzi sono sempre destinati all’insuccesso. Tutto questo non solo attraverso la rubrica ‘Punto e Virgola’ presente sul sito www.economiaitalia.it ma anche attraverso dei seminari. Il primo si è svolto a Bologna lo scorso 27 febbraio con il titolo che è un quesito Possiamo cambiare il nostro futuro?

 

IL CORSARO NERO  -  A CURA DI VINCENZO ZINGARO  -  info WWW.LADANTE.IT

 

Scritto alla fine del 1800, Il Corsaro Nero, uno dei racconti più appassionanti firmati da Emilio Salgari, fu il primo di una serie di cinque romanzi collettivamente celebri pubblicati col titolo “I corsari delle Antille” e di cui protagonista era proprio Il corsaro nero, alias Emilio di Roccabruna signore di Ventimiglia o suoi parenti stretti.

 

VINCENZO ZINGARO nato a Roma nel 1963, dirige dal 1992 la Compagnia Castalia che dal 1995 ha ottenuto il riconoscimento del Ministero dei Beni culturali come Organismo produttivo d’interesse nazionale. Zingaro è anche direttore del Teatro Arcobaleno di Roma inaugurato nel 2002 come Centro Stabile del Classico. E’ stato uno dei fondatori del F.A.I. Forum Attori Italiani, ha studiato Commedia dell’Arte e il linguaggio della maschera con Dario Fo e Ferruccio Soleri, e Regia teatrale con maestri della scena internazionale.

 

50 + 3 ARGOMENTI DI ATTUALITA'  frammenti di verità cattolica  -  Catechesi dialogica   -  RAFFAELLO MARTINELLI  -  ED. LIBRERIA EDITRICE VATICANA -     WWW.LIBRERIAEDITRICEVATICANA.COM 

 

CONTRA’ DI MEZZO  -  SILVIA MORI  - A CURA DI NOVELLA BELLUCCI  -  LUCIANA TUFANI EDITRICE

 

Ambientato in Veneto a metà dell’Ottocento il romanzo si snoda tra le città di Villafranca, Custoza e Verona, due capitoli hanno come sfondo Venezia durante l'assedio e la resistenza agli austriaci nel 1849, mentre l'ultimo capitolo è ambientato in Sicilia durante la Spedizione dei Mille. Si tratta di una saga famigliare i cui protagonisti, dei borghesi proprietari terrieri, vivono la propria vita, le loro amicizie, il lavoro, l’amore, sulla scena di un’Italia segnata dalle guerre d’Indipendenza, dalla tragedia di Belfiore e dalle persecuzioni poliziesche, senza tuttavia subire sconvolgimenti. Realizzato dopo un ampio lavoro di ricerca e grazie a del materiale proveniente dall’archivio privato della famiglia dell’autrice, “Contrà di mezzo”, e in particolare l'ultimo capitolo, si basa su un testo originale che un suo famigliare, un trisavolo volontario garibaldino, scrisse insieme ai suoi fratelli, dopo essere ritornato a casa, in seguito alla storica battaglia del Volturno. 

                                                             

SILVIA MORI è nata a Massa, ma è sempre vissuta a Roma, dove si è laureata in Storia Moderna con Renzo de Felice. Insegnante nelle Scuole medie inferiori e superiori, si è  recentemente occupata di studi sul movimento femminista romano. Da qualche anno ha iniziato una collaborazione regolare con «Leggere Donna», rivista d’ informazione culturale e critica letteraria, con articoli e recensioni. Ha pubblicato "Il mio nonno aveva un gatto" - tredici storie di famiglia - nel marzo 2007 e il romanzo storico “Contra’ di Mezzo” nel novembre 2010 per le edizioni Luciana Tufani Editrice, Ferrara.

 

 

IN LIBRERIA NON SOLO LIBRI  

 

SLOW RELEASE  -  ELISABETH CUTLER  -  ED.TRE LUNE RECORDS  -  PRODOTTO DA FILIPPO DE LAURA ( con GRAZIA DI MICHELE)

 

“Slow Release” che tradotto in italiano suona come “Rilascio lento”, realizzato a Roma, per la colonna sonora in lingua inglese del film di Luca Biglione “Ultimi della classe” (prodotto dalla Warner Brothers Italia), è il quinto album pubblicato da Elisabeth Cutler.

I suoni inconfondibili della “West Coast” proposti in un mix di elementi folk, pop-rock e jazz/blues, che caratterizzano da sempre le opere della cantautrice di Boston, li ritroviamo in questa raccolta dallo stile assolutamente personale, intimo e raffinato.

La Cutler, che dagli inizi della sua carriera ha sempre prediletto le produzioni discografiche indipendenti, si esprime con canzoni ispirate esclusivamente dal suo vissuto personale che, grazie anche alla sua voce duttile, spesso in primo piano, capace di spaziare da accenti aggressivi a momenti di dolcezza  struggente, riescono a trasmettere emozioni uniche.

 

ELISABETH CUTLER nata a Boston, USA, ha conquistato palchi prestigiosi come The Bitter End e CBGB's Gallery of New York, The New Orleans Jazz Festival, e The Kerrville Folk Festival. All’età di quindici anni, frequenta la prestigiosa Berkelee School of Music di Boston dove ha studiato la chitarra jazz. Il suo primo disco  “Elisabeth Cutler” risale al 1993, a seguire: Bury The Ghost and Tower of Silence, che si impongono sulla scena musicale indipendente americana. “Hurricane of change” registrato a Nashville e prodotto da George Marinelli (chitarrista, tra gli altri, di James Taylor, Bonnie Raitt, Bruce Hornsby),è il suo quarto cd pubblicato, e che nel 2002 esce in Europa grazie alla casa discografica olandese In Between Record. Nel 2008 scrive i testi in inglese per la colonna sonora del film Ultimi Della Classe, prodotto dalla Warner Brother's Italia con la regia di Luca Biglione. Slow Release (Rilascio Lento), prodotto da Filippo de Laura (Grazia Di Michele), quinto album della Cutler, registrato a Roma e pubblicato da Tre Lune Records, è il distillato di questi anni europei.

 

 

SO COOL - GEGE’ TELESFORO  -  ED. GROVEMASTEREDITION 2010  http://www.groovemasteredition.com/

GeGé Telesforo voce, percussioni  -  Amedeo Ariano batteria  -  Dario Deidda basso e contrabbasso  -  Max Ionata sax  -  Alfonso Deidda flauto, sax e piano 

 

So Cool è il titolo dell’ album che presentiamo, firmato dal celebre vocalist italiano GeGè Telesforo. Con il nuovo repertorio originale da lui scritto appositamente per il suo quintetto, il concerto si fa apprezzare un pezzo dopo l’altro per l’originalità delle composizioni che spaziano ritmicamente dallo swing al be-bop, dal latin-jazz al groove. Con un suono inconfondibile, creato dall’impasto dell’inimitabile voce dell’artista pugliese con i sassofoni,. unito agli arrangiamenti, scarni ma efficaci, vengono messi ancor più in rilievo i momenti solistici  proposti da uno dei migliori organici in circolazione.

 

 

LIVE AT BIRDLAND  -  ENRICO PIERANUNZI  -  ED. CAMJAZZ 2010

 

Da uno dei più grandi interpreti del jazz italiano, il pianista Enrico Pieranunzi, prende vita  Live at Birdland. Realizzato dalla Cam Jazz, etichetta discografica per la quale incide in esclusiva, questa raccolta combina il ritmo cubano e brasiliano, con un impianto jazz complesso e raffinato. Accompagnato dal Latin Jazz Quintet, con lo stesso Pieranunzi al piano, Diego Urcola trombette, Yosvany Terry al sax, John Patitucci al basso e Antonio Sanchez alla batteria, l’album ci offre un brano dopo l’altro, tutta la vitalità di una musica elegante e inconfondibile, creata da un artista considerato fra i massimi innovatori di questo genere.

 

ENRICO PIERANUNZI Pianista, compositore, arrangiatore, è considerato tra i più notevoli musicisti jazz della scena internazionale. Con più di 70 cd registrati, ha suonato nel corso dei suoi anni di attività artistica, sia in studio d’incisione che in concerto, con artisti del calibro di Chet Baker, Paul Motian, Charlie Haden, Joey Baron, Chris Potter, esibendosi nei più importanti festival europei e, numerose volte, negli Stati Uniti. Da una sua tournée in Giappone nel 2004, accompagnato da Marc Johnson e Joey Baron, è stato tratto il doppio cd “Live in Japan”, pubblicato dalla CamJazz, etichetta per la quale incide in esclusiva. Dal percorso che unisce improvvisazione jazzistica e musica colta, è nato un cd dedicato a Domenico Scarlatti, mentre “Wandering”, è un lavoro in studio che si muove tra la creatività e il lirismo del piano solo.

 

 

ESPERANTO : DATI E FATTI  -  A CURA DI F. AMERIO  G. BONVECCHIATO  G.C. FIGHIERA  ED. FEI  -  FONDO MORELLI     WWW.ESPERANTO.IT  

 

Troppo spesso si parla dell’esperanto e, più in generale, dei problemi connessi con la comunicazione linguistica internazionale sulla base di pregiudizi e luoghi comuni.

Questa pubblicazione mette a disposizione degli studiosi di interlinguistica e di chi opera, a vario titolo, sul terreno della comunicazione, l’indispensabile materiale informativo che, attraverso il linguaggio freddo, ma inequivocabile dei fatti, è indispensabile al fine di una corretta impostazione e di un concreto approfondimento dei problemi considerati. Si tratta di elementi sintetici ed essenziali che, abbinati a una serie di informazioni di carattere pratico, costituiscono uno strumento di lavoro veramente prezioso.

Per informazioni:  info@esperanto.it

 

 

IL LUPO GAROU - Un nuovo caso per la pecora detective miss Maple  - LEONIE SWANN  -  ED. BOMPIANI  EURO 17,00 -     WWW.BOMPIANI.EU

 

Torna per una nuova avventura Miss Maple, la pecora investigatrice di Glennkill. Lasciata l’Irlanda insieme alla sua nuova pastorella, Rebecca, parte per l’Europa. Il gregge arriva in Francia e si installa in un campo vicino a un castello isolato. Fa molto freddo, il pascolo è coperto di neve, gli umani del luogo schiamazzano in una lingua incomprensibile e il loro recinto confina con quello di un gruppo di capre impertinenti, chiassose e maleodoranti. Un giorno Rebecca trova al margine del bosco un cervo barbaramente ucciso e viene a sapere che pochi anni prima tre omicidi avevano sconvolto la zona, preceduti dall’uccisione di un cervo e seguiti dallo sterminio di un intero gregge di pecore. Gli abitanti del luogo, umani e animali, sono spaventati e parlano di un uomo dal pelo di lupo, forse un lupo mannaro, sembrano solo fantasie, ma quando viene ritrovato il cadavere del factotum del castello, le cose si complicano e le pecore sanno una sola cosa: devono risolvere il problema il prima possibile, per salvare se stesse e la propria pastorella. Presto la loro logica di ferro le condurrà sulle tracce dell’assassino, nella foresta imbiancata, fino alle sale del castello.          

                                            

LEONIE SWANN è nata nel 1975 vicino a Monaco. Ha studiato Filosofia, Psicologia e Letteratura Inglese a Monaco e Berlino. Il suo primo romanzo, Glenkill, è stato un successo mondiale.

 

 

SPAGHETTI  AL  CURRY  -  A. PICCIONE  -  ED. SAN PAOLO  - 

EURO 10,50 -                         WWW.EDIZIONISANPAOLO.IT 

 

Un racconto coinvolgente sul tema dell’immigrazione, visto con gli occhi di Dinesh. Dino per i suoi amici italiani, un ragazzo di dieci anni che si trova improvvisamente catapultato dai suoi affetti e dal suo Paese, lo Sri Lanka, in Italia, a Catania per l’esattezza, dove arriva per ricongiungersi con i suoi familiari, che non vedeva da anni. Se questi fanno di tutto per integrarsi, il piccolo protagonista resta legato con tenacia alle proprie origini.

 

ANNAMARIA PICCIONE  siciliana, è prolifica autrice di libri per bambini. Autrice anche di testi teatrali, nel 2007 ha curato la trasposizione per i bambini delle tragedie greche Eracle e le Trachinie, portate in scena a Siracusa per il XLIII ciclo delle Rappresentazioni Classiche  

                    

 

UNA LEGGERA FELICITA’  -  ALAIN ELKANN  -  ED. BOMPIANI  - 

EURO 16,00 -                          WWW.BOMPIANI.EU

 

Uno scrittore in crisi creativa (sua moglie è troppo pressante e gli blocca l’ispirazione) trova nel suo analista, Vittorio Olmi, un interlocutore che lo capisce. Racconta quindi a lui le sue idee e i suoi progetti, confessandogli che ha in mente la storia di un’anziana vedova londinese, in cerca di amore attraverso un’inserzione sul “Financial Times”. Risponderebbe a  questo annuncio Michael, critico d’arte newyorchese, alcolizzato e sposato con una scultrice molto più giovane di lui, Daisy. Lungo il filo di questa narrazione immaginaria, tra i due uomini – lo scrittore e l’analista – nasce un’amicizia, al punto che lo stesso analista inizia a raccontare la propria storia, segnata da una spensierata giovinezza e da un matrimonio infelice. Così, grazie alla sua confessione all’analista, lo scrittore si rimette a scrivere e a Capri riesce a risolvere il suo blocco creativo.

 

ALAIN ELKANN è nato a New York nel 1950. Collabora a “La Stampa”, “Shalom”, “Eco Mese”, “Nuovi Argomenti”, “Panta”. Bompiani ha pubblicato, tra gli altri: Vita di Moravia (1990, tradotto in oltre quindici lingue e ripubblicato sempre da Bompiani nel 2007), Delitto a Capri (1992), Cambiare il cuore, con Carlo Maria Martini (1993, nuova edizione accresciuta 1997), Essere ebreo, con Elio Toaff (1994, Premio Internazionale Fregene 1995), Emma, intervista a una bambina di undici anni (1995), Il Messia e gli ebrei, con Elio Toaff (1998), Il padre francese (1999), Interviste 1989-2000 (2000), Essere musulmano, con Sua Altezza Reale Principe di Giordania El Hassan bin Talal (2001), John Star (2001, Premio Cesare Pavese 2002), Una lunga estate (2003), MoMo (2003), Mitzvà (2004), Giorno dopo giorno (2005), L’invidia (2006), Essere laico, con Umberto Veronesi (2007), L’equivoco (2008, Premio Acquiterme 2009).

 

 


Tag(s) : #libri - autori - editori
Condividi post
Repost0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti: