Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog

 

RECENSIONI

LIBRI  2012

LIBRI 2012

LIBRI 2012

INFOLIBRI YOUTUBE

WEBMASTER ELISABETTA BERNARDINI

info_libri@virgilio.it

 

 

 

 

 

 

Continua l’avventura “digitale” delle Paoline

5 nuovi e-book e un catalogo mp3 sempre più ricco

 

 

Si arricchisce di altri 5 titoli il catalogo e-book delle Paoline. Da oggi sono disponibili, nel duplice formato ePub e pdf, Il codice di Tarso, appassionante e originale romanzo di Marco Garzonio; Il brutto anatroccolo, coraggioso saggio di Fulvio De Giorgi sul laicato cattolico italiano alla luce del Concilio Vaticano II;, Io madre di mia suocera, toccante testimonianza di vita accanto ad una persona malata di Alzheimer; Cosa crede chi crede?, provocatorio viaggio alle radici della fede; Enrico Bartoletti, biografia di un grande testimone della Chiesa italiana negli anni della Contestazione e del post-Concilio.

 

I nuovi e-book si sommano ai 6 già presenti nelle principali librerie online: tre testi del noto autore contemporaneo Valerio Albisetti (Felici nonostante tutto, I sogni dell’anima e Essere un po’ depressi fa bene), due classici della spiritualità delle origini (Didachè - Lettere di Ignazio di Antiochia - A Diogneto e La Tradizione apostolica) e La tenda blu, in cui Laura Girotto, suora salesiana, racconta a Niccolò d’Aquino com’è nata la missione Kidane Mehret, in Etiopia.  

 

L’iniziativa di conversione della produzione libraria cartacea in e-book, partita nel dicembre del 2010 insieme ad altri editori cattolici (Edizioni Messaggero Padova, Libreria Editrice Vaticana, Elledici, Città Nuova, Cantagalli, Queriniana e Marcianum press), nasce dall’opportunità di presidiare le nuove modalità di diffusione editoriale. Un’opportunità che, se per tutti gli editori rappresenta la naturale e urgente necessità di non farsi trovare impreparati di fronte a nuove tendenze, per le Paoline è anche, e soprattutto, un obbligo, un dovere connesso con il carisma della Congregazione e con il mandato di diffondere la Parola di Dio con tutti i mezzi di comunicazione disponibili, lasciatole dal fondatore, il Beato Giacomo Alberione.

 

Disponibile nei principali bookstore online - solo per citarne alcuni: LibreriadelSanto, Ibs, Bol, Libreriauniversitaria, Biblet, LaFeltrinelli - il catalogo e-book Paoline si arricchirà ulteriormente ad autunno con nuovi titoli particolarmente rappresentativi dei diversi ambiti della produzione editoriale cartacea: dalla famiglia alle testimonianze di fede, dalla pastorale alla formazione della persona.

 

Accanto al “progetto e-book” prosegue anche l’iniziativa di digitalizzazione della produzione audiovisiva Paoline. Quasi 400 opere musicali di diverso genere (Gregoriano, Musical, Musiche di Natale…), per un totale di circa 6000 brani, sono infatti disponibili in formato mp3 nei maggiori store musicali della Rete (I-Tunes, Amazon, OVINokia, Emusic, Musiwave, we7, Deezer, 7digital…), con la possibilità di acquistare sia file singoli che opere complete.

 

 

 

 

 

IL VANGELO E LA STORIA - Il cristianesimo antico (secoli I - IV ) 

MANLIO SIMONETTI - ED. CAROCCI - EURO 28,00

www.carocci.it

 

 

 

Ho studiato per sessant’anni e più la storia del cristianesimo antico nelle varie declinazioni di carattere religioso politico sociale culturale, e conseguentemente ho scritto molto, forse troppo, per lo più coll’intendimento, non so se sempre realizzato, di fare ricerca a livello scientifico, qualche volta con destinazione scolastica, e in complesso mi ritengo soddisfatto dei risultati raggiunti in ambito sia filologico sia storico. Ora, a conclusione di un itinerario di studi troppo lungo, pubblico un libro che non intende colmare alcuna lacuna, che non ha una destinazione specifica, ma che ho scritto solo per mio personale diletto, al quale mi sono dedicato desultoriamente, quando ero momentaneamente libero da impegni più imperativi e vincolanti, inizialmente senza un obiettivo preciso ma solo per mettere per scritto alcuni concetti di carattere generale che via via mi si presentavano sempre più chiari, finché mi si sono gradatamente configurati, a grandi linee, come una embrionale visione panoramica della storia del cristianesimo antico. A questo punto sono bastate poche integrazioni e qualche aggiustamento per arrivare al testo che qui presento. Ho cercato di riuscire accessibile, ma senza grande convinzione e perciò non so quanto ci sia riuscito. Posso dire per altro che ogni parola qui scritta è stata attentamente meditata e, anche se a prima vista potrà sembrare ovvia e di non particolare significato, ha alle spalle il distillato di più di cinquant’anni di ricerca mai intermessa.

 

Manlio Simonetti, socio nazionale dei Lincei, ha insegnato Letteratura cristiana antica all'Università di Cagliari e Storia del cristianesimo all'Università di Roma 'La Sapienza'. Oltre a centinaia di studi, ha pubblicato testi ormai classici come la Letteratura cristiana antica greca e latina (Firenze-Milano 1969), molte edizioni critiche e traduzioni di autori cristiani greci e latini (Origene, Cipriano, Rufino, Agostino, Gregorio Magno).

Pubblicazioni edite da Carocci

Romani e barbari

Le lettere latine alle origini dell'Europa (secoli V-VIII). A cura di Giovanni Maria Vian

Edizione: 2006, Ristampa: 1^ (2007)

Collana: Studi Superiori

pp.304, 20.60 Euro

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

FRANCIS FACCIA D’ANGELO – LA MILANO DI TURATELLO

ANTONELLA D’AGOSTINO – MILIEU EDIZIONI

 versione cartacea: pp. 288 con immagini, 14,90 euro

 

turatelloCover_def-203x300.jpg

 

 

 

 

 

Francesco “Francis” Turatello è stato per tutti gli anni Settanta il boss incontrastato della mala milanese, le sue bische erano frequentate da cabarettisti, cantanti, rapinatori, ma anche da industriali e politici senza scrupoli. Grazie ad amicizie influenti, era il fi glio illegittimo del noto boss mafioso Frank Coppola, da aspirante boxeur di periferia comincia una rapida carriera criminale che lo porta, circondato da un esercito di “bravi ragazzi”, a costruire su Milano un impero fatto di bische, rapine, prostitute, affari con mafiosi, politici e rappresentanti di spicco del jet set. Quando le cose sembrano mettersi per il verso giusto, il regno di Francis “Faccia d’angelo” comincia a franare. Il suo potere alle soglie degli anni Ottanta fa gola a molti. Viene arrestato, i suoi fedelissimi uccisi dai proiettili delle forze dell’ordine e dei rivali in corsa per il trono lasciato vacante, la madre di suo figlio giustiziata sotto casa…

Una vita e un destino dai contorni cinematografici che ancora oggi fanno di Turatello un personaggio scomodo e misterioso, amato e odiato, rimosso in fretta dalla memoria storica ufficiale. Intorno alla sua figura e alla sua morte violenta sono sorte le più svariate leggende, su cui per la prima volta questo libro prova a far chiarezza. Dai rapporti con la vecchia e nuova mafia, alla faida con il bandito per eccellenza Renato Vallanzasca, fino ai sanguinosi omicidi per la sua successione: una biografia romanzata che racconta in modo duro e avvincente una pagina importante della nostra storia.

 

NOVITAINLIBRERIA.OVER-BLOG.IT

 

 

PULIAMO IL FUTURO

Viaggio attraverso i comportamenti ambientali degli italiani

Sarà presentato lunedì 25 giugno alle ore alle ore 16 presso la sede della Società Dante Alighieri (piazza Firenze 27, Roma) il volume Puliamo il futuro (Guerini e Associati) di Aldo Forbice, un saggio che ripercorre i comportamenti ambientali degli italiani

 

 

(Prefazione di Stefania Prestigiacomo, postfazioni di Gianni Alemanno, Ermete Realacci e Fulvio Conti)

Come è cambiato il comportamento degli italiani nei confronti della tutela dell’ambiente e dello sviluppo sostenibile? Attenzione e sensibilità crescenti si traducono in scelte individuali e collettive e concrete?

Aldo Forbice ripercorre criticamente trent’anni di storia dell’ambientalismo italiano: dalla diossina di Seveso a Cernobyl; dalla discussa chiusura delle centrali nucleari alle discariche abusive, all’ecomafia, alle navi dei veleni, ai gravi inquinamenti dell’aria, del suolo, dell’acqua; dal Protocollo di Kyoto alla Conferenza di Copenhagen sui cambiamenti climatici.

Tra i contributi, la prefazione di Stefania Prestigiacomo, ministro dell’Ambiente, e le postfazioni di Gianni Alemanno, sindaco di Roma, Ermete Realacci, fondatore e presidente onorario di Legambiente e Fulvio Conti, amministratore delegato di enel Spa. Chiude il volume una «non conclusione» di Paolo Tomasi, presidente del Consorzio Obbligatorio degli Oli Usati.

Presentazione del volume, a Roma,  lunedì 25 giugno alle ore 16 presso la sede della Società Dante Alighieri. All’incontro oltre all’autore interverranno Paolo De Nardis, docente di sociologia presso l’Università Sapienza di Roma e Alessia Lautone, condirettrice dell’agenzia ADN-Kronos.

Aldo Forbice è giornalista e scrittore. Dirige e conduce da oltre 16 anni il programma quotidiano Zapping su Radio Uno Rai. Insegna giornalismo all’Università La Sapienza di Roma e all’Università di Teramo. Ha pubblicato oltre 60 saggi di politica, economia e problemi sociali. Ha vinto circa 150 premi e riconoscimenti, fra cui il Premio Echo dell’Unione Europea, il Premio Saint Vincent e il premio Indro Montanelli.

 


 

 

Spazio. Scenari di competizione

 

 

AA VV

Fuori collana Passigli Editori

 

A cura di Antonello Biagini e Mariano Bizzarri

Anno :2011

Pagine :262

Prezzo :48,00€

ISBN :978-88-368-1297-4

 

 

«Lo spazio è oggi l’elemento chiave della geostrategia, economica e militare: continuare a pensarlo solo come una estensione dei laboratori scientifici finirebbe con il fare torto alla stessa ricerca scientifica, che deve, oggi più che mai, cercare di affiancarsi ad attività che ne coprano i sempre più rilevanti costi. Il volume viene indubbiamente a colmare una lacuna (considerando tra l’altro l’esiguità dei contributi editi nel settore), proponendo con chiarezza i termini dei problemi che vanno risolti con urgenza e individuando senza ambiguità la posta in gioco».

Dalla prefazione di Enrico Saggese, Presidente dell’Agenzia Spaziale Italiana

I curatori del volume:

Antonello Biagini è Prorettore alla Cooperazione e alle Relazioni internazionali e professore di Storia dell’Europa orientale presso l’Università La Sapienza di Roma. È autore di vari volumi di storia contemporanea e delle relazioni internazionali.

Mariano Bizzarri è professore di Biochimica e Patologia clinica presso il Dipartimento di Medicina sperimentale della Università La Sapienza di Roma. Autore di numerose pubblicazioni scientifiche, è dal 2005 membro del Consiglio Tecnico Scientifico dell’Agenzia Spaziale Italiana. 

Il presente volume sarà presentato a Roma, presso la Casa dell’Aviatore nell’ambito del Convegno Spazio e Difesa - Giovedì 21 Giugno 2012 alle ore 18:00

Intervengono il Gen. Gianbortolo Parisi, il Gen. Nazzareno Cardinali, l’ing. Enrico Saggese, l’on. Marco Airaghi, il prof. Antonello Biagini e il prof. Mariano Bizzarri - con la partecipazione dell’astronauta Roberto Vittori

Moderatore il gen. Lucio Bianchi

seguirà Vin d’honneur

 

 

 

 

Angelo Comastri, Saverio Gaeta

Dio scrive dritto

L'avventura umana e spirituale di un cardinale

1ª edizione giugno 2012

Collana DIMENSIONI DELLO SPIRITO

Formato 14 x 22 cm 

 

 

 

DioScriveDritto_22H249.jpg

 

 

 

 

Numero pagine 174 

CDU 22H 249

ISBN/EAN 9788821573231

Prezzo copertina

€ 16,00

Il sacerdozio, la malattia, gli incontri

con Giovanni Paolo II e Madre Teresa di Calcutta…

L’autobiografia del cardinale Angelo Comastri.

Con toccante sincerità Angelo Comastri racconta la sua storia di sacerdote guidato dalla misericordia di Dio per strade che nessuno avrebbe mai potuto prevedere. Originario della Toscana, di umili origini, il piccolo Angelo sente la chiamata al sacerdozio. Gli è accanto la mamma, che lo segue con commovente semplicità. Dagli anni dello studio in seminario all’ordinazione, dalle prime esperienze pastorali all’inattesa nomina a vescovo di Massa Marittima-Piombino, è sempre la Misericordia di Dio a guidarlo nel suo ministero e a portarlo, dopo una grave malattia, dapprima a Loreto e poi a Roma come cardinale e arciprete della basilica di San Pietro.

 

 

 

DOVE SEI SIGNORE? - Simboli dello spazio nella Bibbia

 

 

DoveSeiSignore_22H233.jpg

 

 

 

 

Una riflessione su un tema che percorre trasversalmente le Scritture e che, se ben decifrato, ci permette di vivere gli spazi del quotidiano. Decifrare queste tracce significa anche riconoscervi il segno luminoso, sempre mutevole, di una realtà altra e più complessa: una realtà che non è ancora del tutto data, ma è da attendere nella speranza e nella fede. Dove sei Signore? Rappresenta il contributo conclusivo ad una trilogia che ha avuto inizio con Che cos’è l’uomo? Sentimenti e legami umani nella Bibbia ed è proseguita con Chi sei, Signore? Incontri e scontri con un uomo che ha cambiato la storia.

 

di Gianfranco Ravasi

Edizioni San Paolo

160 pagine € 14,00

 

 

 

 

IL VANGELO DI BENEDETTO XVI

 

 

 

VangeloBened_22H246.jpg

 

 

 

 

In questo volume sono raccolti, giorno per giorno, i più bei commenti al Vangelo di Benedetto XVI. Si tratta di omelie e messaggi che il papa ha scritto in occasioni speciali come la Giornata Mondiale della Gioventù o la Giornata Missionaria. Le omelie coprono tutto l’anno liturgico. Il linguaggio è fresco e diretto e le riflessioni proposte sono un valido aiuto per la meditazione personale e un’ottima fonte di ispirazione e approfondimento per i sacerdoti nella preparazione delle omelie domenicali.

 

di Benedetto XVI

Edizioni San Paolo

152 pagine € 13,00

 

 

 

 

LA BIBBIA Pocket. Versione ufficiale CEI

 

 

Bibbie.gif

 

 

 

 

 

Questa edizione della Bibbia è la più piccola tra quelle in commercio. Presenta il testo CEI, le introduzioni di due grandi biblisti come Gianfranco Ravasi e Bruno Maggioni, la tavola cronologica, l’indice generale e le feste ebraiche. Comoda, pratica ed elegante, per le sue ridotte dimensioni è ideale da portare sempre con sé.

I volumi sono dotati di un cofanetto protettivo in plastica.

Volume rilegato in plastica - € 22,90 - 1760 pagine

Volume brossura - € 21,20 - 1760 pagine

 

a cura di Gianfranco Ravasi e Bruno Maggioni

Edizioni San Paolo

 

 

 

 

COME LA SCIA DI UN VASCELLO - Orizzonti per una nuova evangelizzazione

In questo volume, che raccoglie le meditazioni tenute in presenza del Papa nell’Avvento del 2010 e in quello del 2011, l’autore intreccia la dimensione storica e quella spirituale dell’evangelizzazione, dai primi secoli del cristianesimo alle sfide maggiori che l’annuncio del Vangelo incontra nel mondo d’oggi: lo scientismo ateo, il razionalismo e il secolarismo, mettendo in luce la risposta che a ognuna di esse la fede cristiana ci permette di dare.

 

di Raniero Cantalamessa

Edizioni San Paolo

128 pagine € 12,00

 

 

 

 

DIALOGO E ANNUNCIO - L’evangelizzazione e l’incontro con l’altro.

Questo volume propone la raccolta degli scritti e dei discorsi (dal 2010 al 2011) di Mons. Bruno Forte. Tema dominante è il dialogo nel suo rapporto con il Vangelo. Solo dialogando l’uomo esiste pienamente, perché si esprime nella sua radicale vocazione all’amore e ne pone in atto la progressiva realizzazione.

 

di Bruno Forte

Edizioni San Paolo

360 pagine € 26,00

 

 

 

 

NUOVA VERSIONE DELLA BIBBIA DAI TESTI ANTICHI

La collana, diretta da Massimo Grilli, Giacomo Perego e Filippo Serafini, presenta il testo antico dei libri della Bibbia e una possibile versione italiana attenta all'originale.

Annotazioni e commento sono scanditi secondo due livelli: il primo, filologico-testuale-lessicografico, offre puntualizzazioni legate alla critica testuale (riprendendo le varianti testuali più significative), approfondisce il significato di alcuni termini, tenendo conto dell'influsso del contesto su di essi. Il secondo, esegetico-teologico, tiene presenti le unità letterarie del testo biblico e fornisce la struttura delle parti, per poi procedere al commento delle sezioni che le compongono e dei brani in cui queste ultime sono articolate. Il testo viene commentato evidenziandone gli aspetti teologici e mettendo in evidenza il nesso tra Antico e Nuovo Testamento, rispettandone però la reciprocità.

 

ABDIA, GIONA, MICHEA

Introduzione, traduzione e commento

di Donatella Scaiola

Edizioni San Paolo

168 pagine € 22,00

 

LAMENTAZIONI

Introduzione, traduzione e commento

di Elzbieta M.Obara

Edizioni San Paolo

160 pagine € 22,00

 

 

 

 

 

IL FIGLIO E SUO PADRE. Per finirla col complesso di Edipo

Cosa significa essere padre? Può un padre aiutare il figlio a crescere? Come può l’uomo trovare il suo equilibrio di padre e sposo? Un’appassionante rilettura dei tre grandi miti antichi sulla paternità - Edipo, Dedalo e Abramo -, alla ricerca di un’interpretazione che accende una luce completamente nuova sulla complessa relazione padre figlio e sulle sue dinamiche più profonde. Un libro essenziale per accompagnare il figlio sulla via della vita.

 

di Nabati Moussa

Edizioni San Paolo

312 pagine € 18,50

 

 

 

 

COLLANA "BUC" - BIBLIOTECA UNIVERSALE CRISTIANA

Economica, universale, tascabile: nasce BUC, la biblioteca con i migliori libri cristiani di oggi e di sempre.

 

PICCOLA INTRODUZIONE ALLA VITA CRISTIANA  - di Bruno Forte - € 5,90 - 140 pagine

UNA LOTTA PER LA VITA  - di Enzo Bianchi - € 7,90  - 220 pagine

 

Edizioni San Paolo

 

 

 

 

PINK LADY

Anna ha diciassette anni e, di fronte all’apatia e alla depressione in cui sono sprofondati i suoi genitori alla morte della sorella maggiore, reagisce solo con la rabbia. Verso di sé, verso i suoi, verso la sorella morta: ne sente la mancanza, vorrebbe non dimenticarla mai, nutrire il ricordo di lei con il suo dolore e nello stesso tempo vorrebbe ricominciare a vivere.

 

di Benedetta Bonfiglioli

Edizioni San Paolo

160 pagine € 14,00

 

 

 

 

IO PARLO E TU ASCOLTI

Io parlo e tu ascolti vuole aiutare i piccoli lettori - con parole e immagini - ad apprendere come pregare e far capire loro un concetto molto importante: che il Signore parla a noi tutti ogni giorno attraverso le persone e la Scrittura. Il testo è composto da una serie di preghiere informali - con testi semplici e diretti, come se a parlare fossero i bambini - e in parallelo la “risposta” dalle Scritture.

 

di Lodovica Cima e Elio Sala - illustrazioni di Marta Carraro

Edizioni San Paolo

48 pagine € 12,00

 

 

 

 

LA CLASSIFICA DEI LIBRI PIÙ VENDUTI

Il libro più venduto: LA GIOIA DELLA FEDE

Nella prospettiva dell’Anno della fede, il Papa ci guida a ravvivare e ad approfondire le verità cristiane, offrendoci un’occasione propizia per iniziare quel cammino di conoscenza, conversione e preghiera al quale la Chiesa ci chiama in questo anno di grazia. Un libro dedicato a tutti i cristiani, scritto in un linguaggio chiaro e diretto e

pensato per aiutarli a vivere al meglio la fede.

 

di Benedetto XVI

Edizioni San Paolo

192 pagine € 9,90

 

 


 

 

 

 

COMUNICATO della Libreria Editrice Vaticana

 

La Libreria Editrice Vaticana è da qualche settimana nel mondo del libro digitale in collaborazione con eLiber, la piattaforma cattolica di e-book. 

Dai primi di maggio, infatti, l'Editrice ufficiale della Santa Sede ha pubblicato 17 titoli in e-book, acquistabili su Libreria del Santo.it e su tutte le altre librerie italiane on-line. 

I testi proposti  fanno parte della collana "Pensieri". Tra i titoli più rilevanti "Pensieri sul sacerdozio", "Pensieri mariani", "Pensieri sulla famiglia", "Pensieri sulla donna".

Gli e-book sono disponibili sia in formato ePub che in formato pdf.

Altra novità importante è quella delle “Catechesi di Benedetto XVI” del mercoledì, in versione illustrata, immesse nel mercato in collaborazione con la  Apple nel mese di giugno.

 

commerciale@lev.va

 

 

 

 

 

 

 

PREMIO STREGA 2012: A GIANRICO CAROFIGLIO

 

IL VOTO DELLA SOCIETÀ DANTE ALIGHIERI

 

Per l’edizione 2012 la Società Dante Alighieri attribuisce ufficialmente il proprio voto

a Gianrico Carofiglio, il più votato dai circoli di lettura dei Comitati della “Dante”.

Allo scrittore sarà consegnato un riconoscimento dal Presidente, Ambasciatore Bruno Bottai,

durante una cerimonia che si svolgerà a Roma, presso la Sala del Consiglio Centrale

di Palazzo Firenze (Piazza Firenze 27), 12 giugno 2012 alle ore 17

 

    È ufficiale: il voto della Società Dante Alighieri per l’edizione 2012 del Premio Strega va a Gianrico Carofiglio, autore del libro Il silenzio dell’onda (Rizzoli). Lo scrittore è stato infatti il più votato dai circoli di lettura dei Comitati della “Dante”. Dal 2009, in virtù dell’accordo firmato nel novembre 2008 con la Fondazione Maria e Goffredo Bellonci, la “Dante Alighieri” è entrata ufficialmente a far parte della giuria del premio letterario italiano più prestigioso attraverso un voto collettivo espresso dai circoli di lettura dei Comitati italiani coinvolti nel progetto “La Dante al premio Strega”. Il voto dei Comitati giunge a conclusione di un ciclo di incontri con i 12 candidati al Premio Strega 2012 organizzati dalla Società Dante Alighieri in collaborazione con la Fondazione Bellonci.

    La consegna ufficiale della scheda all’“Autore della Dante” si svolgerà domani 12 giugno alle ore 17 a Roma presso la Sala del Consiglio Centrale di Palazzo Firenze (Piazza Firenze 27). Nel corso della manifestazione, l’Ambasciatore Bruno Bottai, Presidente della Società Dante Alighieri, consegnerà un riconoscimento a Gianrico Carofiglio quale “Autore della Dante 2012”. 

----------------------

Gianrico Carofiglio (Bari 1961) ha pubblicato, tra gli altri, il romanzo Il passato è una terra straniera (2004), il graphic novel Cacciatori nelle tenebre (2007) con il fratello Francesco, la raccolta di racconti Non esiste saggezza (2010) e il saggio La manomissione delle parole (2010). È autore del ciclo di romanzi dell’avvocato Guerrieri. I suoi libri sono tradotti in ventiquattro lingue.

 

 

 

 

 

 

 

 

IL LIBRO NERO DELL'AGRICOLTURA

Davide Ciccarese - Saggistica - Collana: Inchieste - Pagine: 204 - Prezzo: € 14.00

 

 

 

Oggi l’agricoltura si è trasformata in un processo produttivo senza precedenti, una catena di montaggio slegata dall’ambiente che la circonda. Ortaggi fuori stagione percorrono migliaia di chilometri prima di arrivare sulle nostre tavole, sementi ibride e OGM si diffondono a danno delle varietà locali, i terreni sono esausti e le falde acquifere sono sempre più contaminate da concimi chimici e pesticidi, veleni che finiscono nei nostri piatti. Anche gli allevamenti si sono trasformati in fabbriche, in cui gli animali vivono ammassati. Il sogno di sconfiggere la fame nel mondo grazie all’agricoltura intensiva si è infranto contro la diffusione di malattie come il morbo della mucca pazza o l’influenza aviaria ed eventi come la progressiva scomparsa delle api rischiano di avere effetti catastrofici sull’equilibrio del pianeta.

La minaccia è globale: l’agricoltura deve essere ripensata per soddisfare i bisogni di una popolazione mondiale in costante crescita e diventare allo stesso tempo uno strumento di riscatto sociale ed economico, nel rispetto dell’ambiente. Ci sarà bisogno di nuove parole dal sapore antico: prossimità, stagionalità, sovranità e sicurezza alimentari. Ma, soprattutto, l’uomo dovrà imparare a comportarsi da ospite e custode del pianeta.  

 

 UN BRANO  

"L’agricoltura rappresenta un patrimonio, la fonte della vita e del cibo. Ma negli ultimi decenni l’uomo ha cambiato le regole del gioco. Oggi l’allevamento viene condotto senza un legame con la terra e con l’ambiente circostante, in enormi capannon di cemento che sembrano grandi fabbriche, quasi del tutto isolati. Il mangime percorre migliaia di chilometri, mentre gli animali vivono e crescono fermi sul posto, senza muoversi. Gli ortaggi e la frutta, coltivati in ambienti dove tutte le variabil ambientali sono sotto controllo, non hanno più bisogno di seguire le stagioni. Sono bellissimi da vedere ma hanno perso il sapore, la sostanza e spesso anche il valore nutritivo.

Le regole del mercato impongono superfici di coltivazione sempre maggiori, mentre il numero delle aziende diminuisce. Gli agricoltori che non ce la fanno sono costretti a lasciare il frutto del loro lavoro a marcire sui campi perché spesso i costi di un anno di produzione non vengono coperti dai ricavi della vendita dei prodotti."

 

Davide Ciccarese, laureato in Agraria, ha svolto parte dei suoi studi universitari in Francia presso l’Istituto nazionale di ricerche agricole (INRA) specializzandosi sui temi dell’agricoltura periurbana. Si occupa della realizzazione di fattorie didattiche, orti urbani e sviluppo delle aziende agricole. Collabora con la rivista Imprese Agricole, occupandosi in particolare di tematiche alimentari, e, dal 2008, al progetto Cuccagna per i temi relativi ad ambiente e alimentazione. Ha realizzato workshop su orticoltura e piante spontane. Dal 2010 è Segretario di AcliTerra Lombardia, associazione professionale di imprenditori agricoli, ed è Presidente dell’associazione Nostrale, progetto nato per promuovere il consumo consapevole e la realizzazione di progetti di sviluppo agricolo sostenibile.

 

 

 

 

 

NERI POZZA NEWSLETTER

 

PREMIO NAZIONALE DI LETTERATURA NERI POZZA

 

IL PREMIO

 

Il 4 aprile 1956, in una lettera a Goffredo Parise in cui rimprovera allo scrittore vicentino di aver smarrito, nel suo ultimo racconto Il fidanzamento, l’esuberanza poetica della sua opera prima Il ragazzo morto e le comete, Neri Pozza scrive: «Non ti dolere di questo parere negativo, io sono un vecchio provinciale con idee estremamente chiare anche se sbagliate (per te). Saranno idee d’arte e di poesia che fanno pochi soldi, ma sono le sole capaci di sedurmi e interessarmi. Il resto, per me, è buio e vanità».

 

La fede ostinata nel carattere d’arte e di poesia del lavoro editoriale attraversa da cima a fondo l’attività di Neri Pozza, dalla scoperta, nel 1951, del talento letterario di un giovanissimo Goffredo Parise sino alla collaborazione con i maggiori scrittori del dopoguerra, come Dino Buzzati, Carlo Emilio Gadda, Eugenio Montale e Massimo Bontempelli.

 

Nell’anno in cui cade il centenario della nascita di Neri Pozza, la casa editrice che reca il suo nome indice un Premio Nazionale di Letteratura innanzi tutto per riportare al centro del lavoro editoriale questa fede del suo fondatore. Il Premio muove, infatti, dal presupposto che siano ancora possibili, in letteratura, «idee d’arte e di poesia» o, in altri termini, che possa ancora darsi qualcosa come la letteratura.

 

«Ogni epoca si sente disperatamente moderna», ha scritto Walter Benjamin. Ogni epoca, infatti, si percepisce sull’orlo di un abisso in cui poesia, arte e letteratura possono precipitare. Questo sentimento «moderno» oggi si traduce nell’affermazione della fine della distinzione tra narrativa e letteratura, nel trionfo della «narratività» in cui tutto appare lecito in nome della fiction: l’ambizione letteraria, ma anche le opere delle star televisive, le testimonianze di vita vera, i gialli di mero intrattenimento. Intrattenimento e letteratura sono, anzi, considerate due semplici forme, di pari dignità, della fiction, del diletto e della distrazione che la narrativa produce.

 

In realtà, le cose non stanno così. La letteratura non è semplicemente ascrivibile alla narrativa, non è un fenomeno della fiction. La letteratura è una forma di pensiero in cui si traduce lo spirito del tempo, il senso di un’epoca. Vi è un compito conoscitivo proprio della narrativa che si fa letteratura. Delitto e castigo annuncia l’avvento del nichilismo molto meglio e prima di migliaia di saggi. Il processo e Il castello narrano del totalitarismo molto meglio e prima di migliaia di dotti scritti di filosofia.

 

Ogni epoca ha la sua letteratura, le sue idee d’arte e di poesia. Basta coglierle. Basta coltivare, come Neri Pozza, una fede ostinata nella loro espressione.

 

Il Premio Nazionale di Letteratura Neri Pozza intende agire propriamente in questa direzione: scoprire i germi della letteratura, dell’arte e della poesia nel tempo presente. Per questo il Premio non concede di concorrere al suo conseguimento gialli, memoir, opere fantasy ecc. o, in altri termini, opere in cui l’intrattenimento narrativo ignori il compito conoscitivo proprio della letteratura. Il che naturalmente non significa che l’intrattenimento non debba avere il suo giusto posto nella produzione editoriale. La narrativa di intrattenimento riceve, anzi, il suo alto riconoscimento proprio quando è palese il confine che la separa dalla letteratura.

 

Come Neri Pozza pubblicò senza esitare il manoscritto inedito di un Parise ventenne, così il Premio Nazionale di Letteratura Neri Pozza premierà, senza esitare, soltanto opere inedite. Il compito di un Premio letterario non è, infatti, promuovere ulteriormente, come sovente accade, opere già baciate dalla fortuna nel mercato editoriale, ma segnalare inediti meritevoli di essere letti e recensiti una volta pubblicati.

 

Basato sul modello dei Premi letterari spagnoli, quasi tutti indetti dalla case editrici, il Premio Nazionale di Letteratura Neri Pozza ha un ultimo rilevante scopo: restituire dignità allo scouting editoriale, all’attività di selezione e valutazione dei talenti da parte delle case editrici. Un’attività oggi minacciata su più fronti, in nome di una presunta libertà espressiva che rasenta spesso l’elogio del dilettantismo.

 

Nel 1950 è Neri Pozza che indica a Buzzati, l’autore del Deserto dei Tartari, la via per «un libro serio, vivo, necessario alla sua storia di scrittore».

 

È Neri Pozza che, contro il parere dei critici che lo consideravano oscuro, pubblica Gadda e il suo Primo libro delle Favole, un titolo non compreso o addirittura sbeffeggiato quando apparve.

 

È Neri Pozza che stampa coraggiosamente l’esordio in prosa di Montale, la Farfalla di Dinard.

 

È l’editore vicentino, infine, che non esita, in nome della chiarezza dell’arte e della poesia, a indicare «orrori» ed «errori» a Goffredo Parise, diventando, come ha scritto Silvio Perrella, oltre che il suo editore anche «il suo primo critico».

 

Senza lo scouting e la mediazione del lavoro editoriale, molte gloriose pagine della letteratura non sarebbero mai state scritte.

 

Giuseppe Russo

Direttore editoriale

Neri Pozza

 

 

 

 

 

 

FARHENHEIT 451 - RAY BRADBURY - ED MONDADORI - EURO 12,00

 

 

foto libro

 

 

 

 

 

Montag fa il pompiere in un mondo in cui gli incendi, anziché essere spenti, vengono appiccati. Armati di lunghi lanciafiamme, i militi irrompono nelle case dei sovversivi che conservano libri e li bruciano: così vuole la legge. Ma Montag non è felice della sua esistenza alienata, fra giganteschi schermi televisivi e slogan, con una moglie indifferente e passiva e un lavoro che svolge per pura e semplice routine. Finché un giorno, dall'incontro con una donna sconosciuta, nasce un sentimento impensabile, e per Montag il pompiere inizia la scoperta di un mondo diverso da quello in cui è sempre vissuto, un universo di luce non ancora offuscato dalle tenebre della società tecnologica imperante.

 

 

 

 

 

foto autore

 

 

 

Ray Douglas Bradbury, nato il 22 agosto del 1920 a Waukegan, nell'Illinois, è narratore e sceneggiatore televisivo e cinematografico. Dal suo romanzo Fahrenheit 451 François Truffaut ha tratto un film che è diventato un culto. Fra le altre sue opere: Cronache marziane, Il gioco dei pianeti, Paese d'ottobre, La fine del principio, Le macchine della felicità, Io canto il corpo elettrico!, Ritornati dalla polvere, Il popolo dell'autunno, Constance contro tutti, Il cimitero dei folli, Tangerine, Troppo lontani dalle stelle e Viaggiatore nel tempo, tutte edite da Mondadori.

 

Ray Bradbury è scomparso a Los Angeles il 5 giugno 2012.

 

 

 

tutti i libri di Ray Bradbury sul sito della casa editrice Mondadori

http://www.librimondadori.it/web/mondadori/scheda-libro?isbn=978880460417

 

 

 

 

 

 

 

 

 

DALL'IMPERO ALLA REPUBBLICA 1470 ANNI DI STORIA ITALIANA - MINO MILANI - ED. MURSIA 

www.mursia.com

 

 

La storia d'Italia dalla caduta dell'Impero romano nel 476 d.C. alla proclamazione della Repubblica italiana nel 1946. Un millennio e mezzo di vicende patrie che Mino Milani, con consolidata proprietà, perizia e garbo, consegna ai lettori in DallImpero alla Repubblica. 1470 anni di storia italiana (Mursia, pagg. 472, euro 20,00). Unopera unica nel panorama degli studi storiografici italiani, così spesso iperspecialistici e accademici, che in un intreccio fittissimo di fatti raccontati magistralmente senza perdere il filo di un punto di vista originale ed equilibrato, diventa una «biografia nazionale» coinvolgente come un romanzo.

Sin dalle prime pagine Milani entra nel merito della peculiarità italica e delle sue molte e possibili diramazioni: siamo alle prese con il tramonto e gli ultimi momenti di quella latinità che aveva fatto della penisola il centro di irradiazione di una civiltà eccezionale. È il via libera a una frattura senza precedenti fra società e individui, fra ristrette élite che tutto possono e hanno e il grosso della popolazione tagliata fuori da qualsiasi relazione con il potere. Una separazione piena di conseguenze fra alto e basso che attraverserà molti secoli.

Spesso fonte d'arte e di cultura, l'Italia conosce più di una risorgenza a cominciare dagli splendori della corte di Federico II, sino all'epoca gloriosa dei Comuni e ai trionfi del Rinascimento; più spesso resta, però, territorio di conquista e di spartizione fra i pesi massimi della vecchia Europa. Appassionato studioso di Garibaldi e del Risorgimento e buon conoscitore di milizie e battaglie, Milani dedica anche spazio ai moti ottocenteschi e alle due guerre mondiali, fino ad approdare alle soglie della nuova Italia che sorge dopo il tracollo del regime fascista.

Mino Milani, pavese, classe 1928, è autore di libri di storia, damore e davventura, oltre ad aver cresciuto generazioni di giovani lettori con le avventure di Tommy River e Martin Cooper. Fra i suoi libri, i romanzi La guerra sia con me (2005), Perdere la testa (2008) e Romanzo militare (2011) e lautobiografia Piccolo destino (2010). Ha scritto anche biografie: Giuseppe Garibaldi (ripubblicato nel 2010) e Vita e morte di Nino Bixio (2011). Tutti sono editi da Mursia.

 

 

 

 

 

NEWS

 

IPERBOREA

 

 

Da oggi in tutte librerie La vendetta della verità di Karen Blixen, l'unico testo teatrale fino a oggi inedito in Italia della grande scrittrice danese, pubblicato da Iperborea in occasione del cinquantenario della sua morte. All'interno del programma di Festival Caffè Copenaghen, giovedì 7 giugno Luca Scarlini terrà una conferenza-spettacolo su La vendetta della verità e il legame tra Karen Blixen e la musica (alle 18.30 alla GAM di Milano).

 

 

 

 

 

Karen Blixen, LA VENDETTA DELLA VERITA'

 

Traduzione dal danese di Francesco Gallavresi

Postfazione di Luca Scarlini

pp. 64 - 9,50 euro

 

IL LIBRO - 

 

Frutto di un progetto giovanile che andò incontro a diverse revisioni e prese forma definitiva negli anni africani, La vendetta della verità fu iniziata verso il 1902 e pubblicata per la prima volta in Danimarca nel 1926, otto anni prima delle Sette storie gotiche. Fu la prima delle opere che sancirono il successo di Karen Blixen, anticipando molti temi a lei cari: la visione dell’esistenza come “capriccio del destino” (che venne poi utilizzata in un episodio importante del racconto Le strade intorno a Pisa - ne Le sette storie gotiche), la bellezza del gioco degli automi, la fuga dall’identità percepita come trappola, limite e blocco dell’immaginazione, la centralità del travestimento e dei simulacri, etc. La realtà storica si perde in una fiaba filosofica di sapore shakespeariano in questa breve commedia per marionette incentrata sul piano malefico dell’oste Abramo, che usa la cinica figlia Sabina per attirare in una trappola Jan Bravida, lanzichenecco, poeta e critico teatrale, e poi farlo uccidere dal suo sinistro tuttofare Mopsus. A scombinare le carte e vendicare la verità arriva il sortilegio di Amiana, incantata figura demiurgica a metà tra strega e fata, per cui tutte le bugie dette durante le notte si avvereranno, e il destino di ogni personaggio conoscerà un nuovo corso. Vari sono gli studiosi che hanno voluto vedere in quest’opera il simbolo di una più generale attitudine verso la realtà: l’elogio di un travestimento e di una mistificazione a cui contribuiva la sua fisicità diafana (che il grande Cecil Beaton rese in un celebre ritratto e che a Ugo Mulas ha rappresentato in numerose fotografie con l’immancabile sigaretta in bocca). Tra maschere e messinscene, nei nomi adottati nel corso della sua esistenza, nelle vesti di Osceola o di Isaak Dinesen, è evidente che la verità (se non sociale, almeno psicologica) è l’interesse principale di una ricerca che unisce estetica ed etica: nel ritmo perfetto del racconto della moderna Sheherazade, i simulacri vengono svelati, le maschere notturne fanno vedere volti altrettanto misteriosi, altrettanti spunti per altre possibili storie seguenti. 

 

L'AUTORE - Nata a Rungstedlund, dove trascorre l’infanzia segnata dal suicidio del padre, Karen Blixen (1885-1962) trova rifugio dal claustrofobico ambiente familiare sposando nel 1914 il cugino barone Blixen-Finecke e trasferendosi con lui in Kenya, dove rimane anche dopo il divorzio, per ritornare in Danimarca solo nel 1931 e dedicarsi alla letteratura. Donna carismatica e grande narratrice, candidata più volte al Nobel, le sue maggiori opere sono ormai classici tradotti in famosi film come La mia Africa, Il pranzo di Babette e Storia immortale. Iperborea ha pubblicato il saggio sull’autrice Karen Blixen. Un conflitto irrisolto scritto dall’intellettuale e suo amico personale Ole Wivel.

 

 

 

 

 

 

 

IL MANUALE ROVERSI  - Undicesima edizione

Presentazione dell’edizione 2011

 

 

Quando nel 1940 il Professor Anton Spartaco Roversi, della Regia Università di Milano, “decise” che il medico di medicina generale italiano necessitava di un manuale medico per la professione non poteva certo immaginare di apprestarsi a creare uno dei pilastri dell’aggiornamento scientifico che, oggi, dopo 71 anni, ancora conserva il suo fascino e la sua autorevolezza assolutamente intatta.

Generazioni di medici hanno ricevuto come primo segno del conseguimento del titolo di dottore in medicina anche un manuale di diagnosi e terapia del Prof. Roversi e ne sono stati consapevolmente orgogliosi.

Dieci edizioni si sono succedute in questi anni ed ogni nuovo aggiornamento ha conservata la stessa immutata suddivisione per distretti anatomici e patologia correlata con lo stesso cronologismo organizzativo.

L’XI edizione, che ha visto la luce in versione web il 29 giugno 2011, continua, come detto, nella tradizione di classificazione per distretti anatomici riallacciandosi allo spirito originale dell’opera, quello concepito dal creatore il Prof. Roversi.

Merqurio, la casa editrice che cura questa edizione, ha cercato con attenzione meticolosa di coinvolgere i migliori specialisti in ogni branca medica ed in ogni scuola italiana facendone un’opera “italiana dalle Alpi alla Sicilia” compiendo un lavoro di grande spessore culturale, di taglio estremamente pratico e di maneggevolezza nella ricerca testuale. Il manuale Roversi online, inoltre, avrà numerose funzionalità che permetteranno al medico di medicina generale di avere risposte diagnostiche e terapeutiche in tempo reale e con aggiornamenti costanti. L’undicesima edizione si caratterizzerà per avere dopo la versione web anche le versioni “app” cioè iPhone ed iPad. Inoltre, verso fine anno, nel circuito librario sarà presente anche la tradizionale versione su carta.

L’invito immediato è quello di registrarsi compilando il modulo che trovate nella pagina apposita del sito indicato con link in fondo al presente articolo (ndr),  in modo da poter vedere l’opera prendere corpo fin dalla prima stesura e poterne usufruire anche in fase di affinazione ed omogeneizzazione del testo.

Un prontuario farmaceutico costantemente aggiornato ed un compendio sull’interazione tra farmaci, completeranno l’opera rendendola uno strumento di supporto alla professione di grande utilità.

Il manuale Roversi dunque, nel 150° Anniversario dell’Unità D’Italia, ha volutamente realizzato un viaggio ideale nelle capitali del sapere medico nazionale coinvolgendo alcuni protagonisti di assoluta autorevolezza e le loro scuole.

Un augurio, dunque, a tutti i medici che usufruiranno del manuale Roversi, affinchè possano trarre ancora per molti anni da questo formidabile strumento di consultazione i benefici e gli aiuti necessari per svolgere al meglio la loro fondamentale missione.

 

www.manualeroversi.it

RIF. http://www.medicinanaturale.biz/?p=831

 

 

 

 

 

 

 

 

NEWS IPERBOREA

In occasione del centenario della morte di Herman Bang (1857-1912), il 25 maggio Iperborea pubbica quattro volumi del grande scrittore danese: i suoi due capolavori La casa Bianca e La casa grigia, un racconto di Klaus Mann sul suo ultimo viaggio in America, insieme a una nuova edizione di I quattro diavoli con la piéce inedita Quando l'amore muore. Una selezione di testi necessaria per ricomporre la vita e la mitologia di questo classico scandinavo. Bang è il poeta dell’inespresso e dell’indelebile desiderio del cuore, del fluire incantevole e doloroso della vita - CLAUDIO MAGRIS

 

Regista, romanziere e giornalista tra i più celebri della sua epoca, Herman Bang nasce sull’isola di Als, nello Jutland, nel 1857, figlio di un pastore protestante finito pazzo e di un’infelice madre letterata, e morirà negli Stati Uniti nel 1912. Rappresentante d’eccellenza del decadentismo nordico, amico di Eleonora Duse e Sarah Bernhardt, figura dandy controversa e chiacchierata, capace di suscitare scandalo in Danimarca al punto di dover trascorrere gran parte della vita all’estero (in un’epoca in cui l’omosessualità era reato in Danimarca e in Europa, Bang esibiva vezzi e tic, proponendosi nelle vesti del giornalista dandy con una mano felicissima nel trattare di questioni di costume o le vicende politiche del suo paese) le sue opere hanno contribuito a dare alla letteratura scandinava di fine secolo una dimensione europea. Sarà protagonista del Festival Danese Caffè Copenaghen a Milano, con presentazioni, uno spettacolo al Teatro Studio di Milano The Queen is dead, long life to the Queen (regia di Renzo Martinelli e Luca Scarlini, con  Federica Fracassi, una produzione di Teatro i con Festival Mix Milano e Iperborea, in occasione del 26 Festival Mix di cinema Gay Lesbo & Queer Culture) e proiezioni a lui dedicate. 

 

Herman Bang, La casa bianca, trad di H.Jansen e di C.Torchia, postfazione di Luca Scarlini, pp 144, 13 euro

Herman Bang, La casa grigia, trad di H.Jansen e di C.Torchia, postfazione di Luca Scarlini, pp 192, 14 euro

 

Unanimemente considerati i due capolavori di Herman Bang (1897-1912), questi due romanzi con tinte autobiografiche erano già usciti in un unico volume in Italia per Marietti ma fuori catalogo da decenni. Romanzi di ispirazione autobiografica annoverati tra i capolavori della letteratura scandinava, sono delle rievocazioni e raffinate trasfigurazioni letterarie dell’infanzia e dell'età adulta di Herman Bang. Opere fondamentali della grande cultura decadente di fine Ottocento, che – insieme a quelle di Ibsen, Strindberg e Jacobsen – furono i pilastri di quella stagione nordica che rese europea la letteratura scandinava. 

 

 

Herman Bang e Klaus Mann, L'ultimo viaggio di un poeta, Iperborea 2012,  trad. di Bruno Berni e di Sandra Bertolini, postfazione di Bruno Berni, pp 120, 9.50 euro

 

L’ultima settimana di vita di Herman Bang tra mito, fantasia e storia affidata alla penna dell’esule Klaus Mann, che nell’estate del 1940 presenta al suo editore americano un manoscritto dedicato ai “Visitatori illustri” che dall’Europa sbarcarono negli Stati Uniti nei primi decenni del ‘900. L’ottavo capitolo di questo manoscritto destinato a rimanere inedito e che ora viene tradotto per la prima volta in italiano è dedicato proprio al “fratello del lontano nord danese”, come Thomas Mann definiva Bang, lo scrittore nordico che per comunanza spirituale più era caro alla famiglia Mann e che trovò la morte nel 1912 proprio durante questo suo viaggio americano. Un’incursione lampo nel mondo cosmopolita della cultura newyorkese dell’epoca tra teatri, varietà e conversazioni frivole tra intellettuali e attrici europee raccolti nella hall del fascinoso Hotel Astor. Oltre al racconto di Klaus Mann, il libro contiene due racconti inediti di Herman Bang e la sua ultima lettera all’amica e attrice Betty Nansen.

 

 

Tu sei il primo degli impressionisti, Herman Bang. - CLAUDE MONET

In Danimarca io ho un fratello. - THOMAS MANN

Un incontro a Copenaghen con Herman Bang vorrebbe dire tutto per me. - R.MARIA RILKE

Quando cominciava a scrivere, Herman Bang veniva preso da una angoscia così forte che, ogni tanto, si precipitava alla finestra, alla ricerca di qualcuno che fosse così gentile da volerlo distrarre per un attimo dal suo compito. - LOU ANDREAS SALOMÈ

 


 

 

NOVITA' LIBRERIA EDITRICE VATICANA

 

 

 

“SAN TARCISIO”

Martire dell’Eucaristia e patrono dei Ministranti

 

 


 

 

AUTHOR: Giorgio Mocci

YEAR OF PUBLICATION:  2012

PRICE: €  6,00

SIZE: cm 12x20.5

PAGES: 64

ISBN: 978-88-209- 8815-9

PAPERBACK

SUBJECT:  Saint Tarcisius

 

EXCLUSIVE RIGHTS

 

► The author of this volume traces the life, deeds and the historical background of a young martyr who sacrificed himself to preserve the Eucharist, thus becoming a saint patron of liturgical ministers and a representative figure of the Eucharist. This oeuvre constitutes a useful tool for all the ministers who intend to deepen their knowledge of their Saint Patron, his martyrdom and the meaning of the Eucharist.

The book also includes colour photos portraying the places of the martyrdom and ceremonies dedicated to the Saint.

 

► Giorgio Moccio is a salesian priest from Sardinia and a member of the Salesian Inspectorate of Central Italy. With ELLEDICI  publishing house, he has published together with H.E. Enrico Dal Covolo a volume titled “Santi nella famiglia salesiana”.

 

 

“LA FAMIGLIA E’ VITA”

 

 

 


 

 

AUTHOR: Ennio Antonelli

YEAR OF PUBLICATION:  2012

PRICE: €  17,00

SIZE: cm 16x22

PAGES: 210

ISBN: 978-88-209- 8754-1

HARDCOVER

SUBJECT:  Family

 

EXCLUSIVE RIGHTS

 

► The volume collects the most significant speeches pronounced by Cardinal Ennio Antonelli since September 2008 as  President of the Pontifical Council for the Family. The interventions focus in particular on the topic of family under the religious but also the sociopolitical perspectives. The volume is an authoritative voice of the Catholic Church on the subject and it becomes a useful tool for priests and laymen on the matter.

The oeuvre is part of the series of books dedicated to the knowledge and a deeper investigation about the activities of the College of Cardinals.

 

► Since 2008, Cardinal Ennio Antonelli, has been President of the Pontifical Council for the Family and is member of the Pontifical Council for the Laity and Social Communications

 

 

“IL LINGUAGGIO LETTERARIO DELLA BIOETICA”

 

 


 

 

 

AUTHOR: Maurizio Soldini

YEAR OF PUBLICATION:  2012

PRICE: €  9,00

SIZE: cm 11.5x18.5

PAGES: 72

ISBN: 978-88-209- 8817-3

PAPERBACK

SUBJECT:  Bioethics, literary language

 

EXCLUSIVE RIGHTS

 

 

►The volume highlights the importance of bioethics, with the aim of understanding the reasons why it has become prematurely outdated. The author thinks that this important subject must be rehabilitated and rejuvenated, and thus proposes a concise analysis of the obstacles to the development of bioethics, providing some solutions on how to tackle its treatment, in particular such as the assumption of the philosophical language and above all of the literary tout court.

 

 

► Maurizio Soldini was born in Rome in 1959 where he still lives and works. Writer and poet, he teaches Bioethics at the University “La Sapienza” in Rome and at the Pontifical Athenaeum “Regina Apostolorum”.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

PAESE CHE VAI ITALIANO CHE TROVI - (Viaggio tra i successi della nostra lingua nel mondo) ALESSANDRO MASI - VALERIA NOLI - GIANMARCO CARDILLO  - ED. EDILET 2012 

 

 

Nel mondo, l’Italia è un marchio che piace perché richiama le idee di qualità, eleganza, creatività. Questa immagine è legata strettamente al lavoro di numerose aziende italiane che nei rispettivi settori conquistano e mantengono ogni anno quote di mercato importanti in tutto il mondo, non tanto (o non solo) nei settori che in Italia hanno grande visibilità, come la moda o l’enogastronomia. Ma l’immagine del nostro Paese ha un alleato importante: la nostra lingua. L’italiano, e la cultura che con l’italiano si diffonde per il mondo, costituiscono un surplus fondamentale per le attività economiche, sia perché la passione per la lingua di Dante è tra i fattori che alimentano l’interesse per tutto ciò che è made in Italy, sia perché è fondamentale che nei Paesi con cui l’Italia ha stretti rapporti economici ci siano interlocutori locali in grado di parlare e di capirsi con le nostre aziende.

Da questa idea prende le mosse Paese che vai, italiano che trovi (Edilet), un’analisi puntuale della situazione italiana in 21 Paesi del mondo, dall’Argentina alla Turchia, dall’Egitto alla Cina, dagli Stati Uniti alla Germania, curata da Giammarco Cardillo, Alessandro Masi e Valeria Noli. Economia, cultura, lingua, turismo sono gli aspetti attraverso i quali gli autori hanno ricostruito una vera e propria mappa dell’Italia all’estero, con un’attenzione particolare a tutti i luoghi in cui è possibile studiare la lingua italiana.

 

La presentazione del volume, mercoledì 30 maggio 2012 alle ore 18 a Roma nei locali di Spazio_Europa, gestito dall’Ufficio d’informazione per l’Italia del Parlamento Europeo e dalla Rappresentanza in Italia della Commissione Europea (Via IV Novembre, 149). All’incontro, insieme agli autori - Alessandro Masi, Segretario Generale della Società Dante Alighieri, Valeria Noli, esperta di comunicazione e marketing, e Giammarco Cardillo, studioso di linguistica e glottodidattica, interverrà Massimo Arcangeli, Professore ordinario di Linguistica italiana presso l’Università di Cagliari e Responsabile Scientifico del Progetto Lingua Italiana Dante Alighieri. 

 

 

 

 

 

 

IN LIBRERIA NON SOLO LIBRI

 

 

 

SAVING FACE  2012 academy award winner for documentary (short subject)

Daniel Junge http://www.jungefilm.com/

 

tp://www.savingfacefilm.com">WWW.SAVINGFACEFILM.COM

 

 

Ogni anno in Pakistan, molte persone - la maggior parte sono donne - sono noti per essere vittime di brutali aggressioni con l'acido, mentre numerosi altri casi non vengono denunciati. Con poco o nessun accesso alla chirurgia ricostruttiva, i sopravvissuti sono fisicamente ed emotivamente feriti. Molti assalitori segnalati, spesso un marito o qualcun altro vicino alla vittima, ricevere una minima, se non addirittura nessuna punizione da parte dello Stato.

Zakia è una donna di 39 anni sulla quale il marito aveva gettato dell'acido dopo il divorzio.

Si sforza di trovare giustizia, alleviare il dolore e ripristinare il funzionamento e le caratteristiche per il viso. Rukhsana è una giovane di 23 anni che è stata aggredita dal marito e dai suoceri e costretta a riconciliarsi con loro.

Il Chirurgo plastico Dr. Mohammad Jawad ha lasciato l'importante sede operativa a Londra per tornare al suo paese d'origine e aiutare le vittime di tali attacchi.  

Salvare la faccia racconta la vita di Zakia e Rukhsana nel tentativo di portare i loro aggressori alla giustizia e andare avanti con le loro vite. Le donne sono supportate da ONG, simpatizzanti, politici e medici specializzati, come gli "Acid Survivors Foundation-Pakistan", il dottor Mohammad Jawad, l'avvocato Ms. Abbass Sarkar che combatte il caso di Zakia, e il Female Marvi Memon un organo politico che sostiene una nuova legislazione.

Saving Face segue le loro storie personali e quelle della nazione del Pakistan nel tentativo di affrontare questo problema orribile sociale.

 

 

(English)

Every year in Pakistan, many people – the majority of them women – are known to be victimized by brutal acid attacks, while numerous other cases go unreported. With little or no access to reconstructive surgery, survivors are physically and emotionally scarred. Many reported assailants, often a husband or someone else close to the victim, receive minimal if any punishment from the state.

 

Zakia is a 39-year old woman who had acid thrown on her by her husband after filing for divorce. She strives to find justice, alleviate pain and restore functioning and features to her face.

 

Rukhsana is a 23-year old woman who was attacked by her husband and in-laws and forced to reconcile with them.

 

Plastic surgeon Dr. Mohammad Jawad left the prominence of his London practice to return to his home country and help the victims of such attacks.

 

SAVING FACE chronicles the lives of Zakia and Rukhsana as they attempt to bring their assailants to justice and move on with their lives. The women are supported by NGOs, sympathetic policymakers, and skilled doctors, such as the Acid Survivors Foundation-Pakistan, Dr. Mohammad Jawad, attorney Ms. Sarkar Abbass who fights Zakia’s case, and female politician Marvi Memon who advocates for new legislation.

 

Saving Face follows their personal stories and that of the nation of Pakistan as it attempts to tackle this horrific social problem.

 

 

 

 

 

 

ED. SAN PAOLO 

WWW.EDIZIONISANPAOLO.IT

 

 

Giuseppe Bellia

Il contesto umano della Parola

Per un'interpretazione integrata delle Scritture

Anno di pubblicazione: 2012

Collana: GUIDA ALLA BIBBIA

Prezzo: € 14,00 Numero pagine: 190 pagine

 

 

 

 

Allan F. Wright

Le grandi storie d'amore e d'amicizia della Bibbia

Anno di pubblicazione: 2012

Collana: FAME E SETE DELLA PAROLA

Prezzo: € 14,00 Numero pagine: 152 pagine

 

 

Carmine Di Sante

Lo straniero nella Bibbia

Ospitalità e dono

Anno di pubblicazione: 2012

Collana: PAROLA DI DIO - 2° SERIE

Prezzo: € 14,90 Numero pagine: 222 pagine

 

 

Andrea Riccardi

Dopo la paura la speranza

Anno di pubblicazione: 2012

Collana: DIMENSIONI DELLO SPIRITO

Prezzo: € 14,50 Numero pagine: 120 pagine

 

 

 

Carlo Nesti

Anche la fede ha il suo alfabeto

Anno di pubblicazione: 2012

Collana: PAROLE PER LO SPIRITO

Prezzo: € 10,00 Numero pagine: 144 pagine

 

 

 

Adalberto Piovano

Tristezza

Anno di pubblicazione: 2012

Collana: PAROLE PER LO SPIRITO

Prezzo: € 11,00 Numero pagine: 188 pagine

 

 

 

Gianfranco Ravasi

Che cos'è l'uomo?

Anno di pubblicazione: 2012

Collana: Biblioteca Universale Cristiana

Prezzo: € 5,90 Numero pagine: 160 pagine

 

 

 

 

Antonio Bello

Servi inutili a tempo pieno

Anno di pubblicazione: 2012

Collana: Biblioteca Universale Cristiana

Prezzo: € 7,90 Numero pagine: 240 pagine

 

 

 

 

Anselm Grün

La fede dei cristiani

Anno di pubblicazione: 2012

Collana: Biblioteca Universale Cristiana

Prezzo: € 7,90 Numero pagine: 220 pagine

 

 

 

Angelo Comastri

Come andremo a finire?

Anno di pubblicazione: 2012

Collana: Biblioteca Universale Cristiana

Prezzo: € 7,90 Numero pagine: 220 pagine

 

 

 

 

Jacques Philippe

La via della fiducia e dell'amore

La "piccola via" di Teresa di Lisieux

Anno di pubblicazione: 2012

Collana: NUOVI FERMENTI

Prezzo: € 12,00 Numero pagine: 214 pagine

 

 

César Augusto Franco Martínez

Gesù Cristo, nostro amico

Dialogo sul vangelo e dintorni

Anno di pubblicazione: 2012

Collana: LE RAGIONI DELLA SPERANZA

Prezzo: € 19,90 Numero pagine: 218 pagine

 

 

 

Patrizia Cattaneo

Come difendersi dal diavolo

Colloqui con padre Cipriano de Meo

Anno di pubblicazione: 2012

Collana: PROBLEMI E DIBATTITI

Prezzo: € 10,00 Numero pagine: 190 pagine

 

 

Antonio Fallico

L'irresistibile fascino dell'Educatrice di Nazaret

Note di antropologia mariana

Anno di pubblicazione: 2012

Collana: ALMA MATER

Prezzo: € 14,50 Numero pagine: 254 pagine

 

 

Uffici Catechistici Diocesani di Brescia, Genova e Venezia

Nazaret. La scoperta di Gesù

Quaderno per i genitori

Anno di pubblicazione: 2012

Collana: PERCORSO LA VIA

Prezzo: € 4,00 Numero pagine: 78 pagine

 

 

 

Uffici Catechistici Diocesani di Brescia, Genova e Venezia

Cafarnao. Il Padre

Quaderno per i genitori

Anno di pubblicazione: 2012

Collana: PERCORSO LA VIA

Prezzo: € 4,00 Numero pagine: 96 pagine

 

 

 

Uffici Catechistici Diocesani di Brescia, Genova e Venezia

Gerusalemme. La storia che salva

Quaderno per i genitori

Anno di pubblicazione: 2012

Collana: PERCORSO LA VIA

Prezzo: € 4,00 Numero pagine: 96 pagine

 

 

 

 

Uffici Catechistici Diocesani di Brescia, Genova e Venezia

Emmaus. Le pietre vive

Quaderno per i genitori

Anno di pubblicazione: 2012

Collana: PERCORSO LA VIA

Prezzo: € 4,00 Numero pagine: 80 pagine

 

 

 

 

 

Uffici Catechistici Diocesani di Brescia, Genova e Venezia

Antiochia. Mettersi in gioco

Quaderno per i genitori

Anno di pubblicazione: 2012

Collana: PERCORSO LA VIA

Prezzo: € 4,00 Numero pagine: 96 pagine

 

 

 

Dale S. Recinella

Nel braccio della morte

Un avvocato di Wall Street diventa cappellano dei condannati a morte per fare quello che Gesù ha detto

Anno di pubblicazione: 2012

Collana: LE VELE

Prezzo: € 22,00 Numero pagine: 364 pagine

 

 

Anne Braff Brodzinsky

C'era una volta un albero di gelso

Anno di pubblicazione: 2012

Collana: PAROLE PER DIRLO

Prezzo: € 12,00 Numero pagine: 32 pagine

 

 

 

Jesús Gabán ,  Begoña Ibarrola

Storie per educare bambini felici

Anno di pubblicazione: 2012

Collana: RACCONTI FIABESCHI

Prezzo: € 20,00 Numero pagine: 174 pagine

 

 

 

Edmondo De Amicis

Cuore

Anno di pubblicazione: 2012

Collana: Nuova Classica Ragazzi

Prezzo: € 9,50 Numero pagine: 202 pagine

 

 

 

Louisa May Alcott

Piccole donne

Anno di pubblicazione: 2012

Collana: Nuova Classica Ragazzi

Prezzo: € 9,50 Numero pagine: 248 pagine

 

 

 

Jules Verne

Il giro del mondo in 80 giorni

Anno di pubblicazione: 2012

Collana: Nuova Classica Ragazzi

Prezzo: € 9,50 Numero pagine: 236 pagine

 

 

 

Jack London

Zanna Bianca

Anno di pubblicazione: 2012

Collana: Nuova Classica Ragazzi

Prezzo: € 9,50 Numero pagine: 198 pagine

 

 

 

Tony Anatrella

La teoria del "gender" e l’origine dell’omosessualità

Una sfida culturale

Anno di pubblicazione: 2012

Collana: PROGETTO FAMIGLIA

Prezzo: € 14,90 Numero pagine: 168 pagine

 

 

 

Paolo Padrini

Facebook, internet e i digital media

Una guida per genitori ed educatori

Anno di pubblicazione: 2012

Collana: PROGETTO FAMIGLIA

Prezzo: € 10,00 Numero pagine: 96 pagine

Gilberto Gillini ,  Mariateresa Zattoni

 

 

 

 

Oltre il vestito

Provocare e conformarsi

Anno di pubblicazione: 2012

Collana: GENITORI NO PROBLEM

Prezzo: € 8,00 Numero pagine: 94 pagine

 

 

Margherita Lanz

Mi fido di te...

Favorire l'autostima dei nostri figli

Anno di pubblicazione: 2012

Collana: GENITORI NO PROBLEM

Prezzo: € 8,00 Numero pagine: 86 pagine

 

 

Vincent Bugeat

Scientifica Mente

La scienza vista dal lato divertente

Anno di pubblicazione: 2012

Collana: I PRISMI

Prezzo: € 15,00 Numero pagine: 188 pagine

 

 

 

Pier Luigi Guiducci

Un povero prete di campagna... e tanti amici

Monsignor ENRICO NARDI (1916-2009) e la sua opera

Anno di pubblicazione: 2012

Collana: I PROTAGONISTI

Prezzo: € 15,00 Numero pagine: 216 pagine

 

 

Humbert Vicaire

Storia di san Domenico

Anno di pubblicazione: 2012

Collana: TEMPI E FIGURE

 

Prezzo: € 38,50 Numero pagine: 726 pagine

 

 

 

 

CORPI DI REATO - Un’archeologia visiva dei fenomeni mafiosi nell’Italia contemporanea 

 

Corpi di reato è un progetto realizzato da ZONA in collaborazione con Libera - Associazioni nomi e numeri contro le mafie, con Fondazione Progetto Legalità onlus, con l’Associazione daSud e con Contrasto. 

E’ un lavoro realizzato dai fotografi Alessandro Imbriaco e Tommaso Bonaventura che, attraverso l’immagine fotografica tentano di ridare una forma visibile ai fenomeni mafiosi, con un filo visivo che unisce la stagione cruenta di vent’anni fa, alla zona grigia dove i fenomeni mafiosi prosperano 

oggi. Dopo gli anni ’90 e il culmine della stagione stragista, la criminalità organizzata in Italia ha progressivamente cambiato volto, confondendosi sempre di più nel tessuto politico ed economico del paese. Tanto che da tempo la mafia viene percepita come una realtà dispersa, multiforme, invisibile. 

 

Corpi di Reato vuole contrastare questa dispersione, per ridare alle mafie un orizzonte percepibile seguendo i tanti segni lasciati sul territorio, ma anche mostrare il vuoto e l’assenza provocati dall’azione criminale: aule deserte di comuni commissariati, cantieri sequestrati, tutta la geografia disegnata dalle indagini di polizia, dagli avvistamenti dei latitanti, la ricerca dei covi. 

 

Il progetto sarà presentato dal curatore Fabio Severo e da Tommaso Bonaventura e Alessandro Imbriaco, con interventi di: 

Enzo Ciconte, docente di Storia della criminalità organizzata 

Christian Raimo, scrittore e critico letterario 

Giovanni Tizian, giornalista del gruppo L’Espresso 

 

 

Il progetto è realizzato da ZONA in collaborazione con Libera - Associazioni nomi e numeri contro le mafie, con Fondazione Progetto Legalità onlus, con l’Associazione daSud e con Contrasto. ZONA, una nuova associazione che promuove, produce e diffonde progetti che raccontano il presente attraverso le immagini. Zona è un luogo aperto ai nuovi linguaggi della fotografia, del video, del giornalismo e alla condivisione tra professionisti. L’associazione nasce da un’idea di Giulia Tornari e dall’esperienza maturata con Contrasto da cui ZONA eredita il rigore, la qualità progettuale, l’alto livello delle produzioni e la creatività. 

 

Presentazione - Martedì 29 maggio alle ore 18.30, a Roma, presso il MAXXI B.A.S.E., ci sarà la proiezione-inconro per presentare il work in progress del nuovo progetto fotografico Corpi di reato, un’archeologia visiva dei fenomeni mafiosi nell’Italia contemporanea.

Tag(s) : #libri - autori - editori
Condividi post
Repost0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti: